Sorride il mare del Salernitano: dall’Arpac risultati eccellenti anche per la Costiera Amalfitana

Ottime notizie per il mare del Salernitano e della Costiera Amalfitana. La Regione Campania ha ufficializzato i tratti di costa dove sarà consentita la balneazione per la prossima stagione estiva.

Ebbene il mare della provincia di Salerno si conferma in ottimo stato di salute: su 139 punti esaminati sono tre saranno off limits. I dati diffusi si basano ovviamente sui rilevamenti eseguiti dall’Arpac nelle ultime quattro stagioni estive.

La Spiaggia di Marina d’Albori

I tratti di costa balneabili hanno tutti una valutazione risultata “eccellente”, “buona”, “sufficiente” mentre per le aree definite di “nuova classificazione” si dovranno aspettare i risultati di 16 campioni prima di fornire una classificazione delle acque. Le acque con qualità “scarsa” a causa della presenza di batteri o per altre criticità sono state vietate alla balneazione e dovranno essere ulteriormente monitorate.

Vinci Casa: i numeri vincenti estratti oggi 7 Agosto

Anche per questo nuovo mese di agosto 2020 continuano le estrazioni di Vinci Casa, il concorso che promette di vincere case da sogno!Anche questa...

Come detto il mare della Costiera Amalfitana risulta balneabile tranne che il primo tratto a Marina di Vietri, a Vietri sul Mare. Il risultato negativo nel paese porta della Costiera è dovuto all’incidenza negativa dei corsi d’acqua. L’Arpac infatti, in passato ha indicato che le cause d’inquinamento sono da individuare soprattutto nel torrente Bonea.

Le splendide acque della Spiaggia di Pozzillo.

La bandiera nera sventola anche a La Picciola e Magazzeno a Pontecagnano Faiano sempre a causa di alcuni corsi d’acqua. Da anni le amministrazioni comunali invocano un’azione congiunta delle istituzioni per risolvere il problema di Tusciano, Picentino, foce Asa e del canale di bonifica che sfocia in questo tratto di mare.

Nessuna criticità negli altri tratti della costa salernitana: Salerno città registra l’eccellenza di sei punti su otto. Classificata “buona” la qualità del mare a Torrione, mentre l’area a Est della foce dell’Irno viene individuata come di nuova classificazione.