Sorrento: da lunedì distribuzione domiciliare dei buoni spesa alle famiglie

Ammonta a quasi 62mila euro lo stanziamento che il Comune di Sorrento ha destinato alla solidarietà a favore di cittadini che vivono un momento un disagio economico, causato dall’interruzione delle attività produttive.

Il contributo, su un totale di 89mila e cinquecento euro concessi dal governo a seguito all’adozione delle drastiche misure assunte al fine di contenere l’epidemia, riguarderà in questa prima fase trecento famiglie, su 351 domande pervenute.

“A partire da lunedì 1 febbraio, addetti comunali dei Servizi sociali e volontari della Protezione Civile provvederanno a distribuire i buoni spesa agli aventi diritto, recapitando i tagliandi ed un elenco con gli esercizi commerciali dove utilizzarli per acquisti di alimentari, farmaci e beni di prima necessità – spiega il sindaco, Massimo Coppola – Un modo per evitare assembramenti e garantire la riservatezza dei richiedenti”.