Sorpreso a rubare motorini: nei guai ragazzo di Tramonti

E’ stato fermato dai Carabinieri della Stazione di Maori un 20enne incensurato di Tramonti che nei mesi scorsi si era reso responsabile del furto di due motorini.

La misura cautelare personale di obbligo  di dimora nel comune di residenza nei confronti del ragazzo è stata eseguita dai carabinieri nelle prime ore di questa mattina.

Il giudice del Tribunale di Salerno, oltre ad avere sposato la tesi della Polizia Giudiziaria e del Pubblico Ministero, ha riconosciuto che sia ancora attuale il rischio di reiterazione del reato da parte del ragazzo.

Vinci Casa: ecco i numeri vincenti di oggi 13 Novembre

Ha già regalato tantissimi soli il concorso di Vinci Casa che, anche per questo mese di novembre, promette di vincere case da sogno!Anche questa...

Le indagini, condotte dai militari dell’Arma e durate per quasi due mesi, avevano fatto emergere le responsabilità del reo grazie ad alcune telecamere di video sorveglianza poste lungo il tragitto da Maiori (luogo in cui era avvenuto il furto) e Tramonti.

Il giovane era stato infine “pizzicato” proprio a bordo di uno dei mezzi rubati ed aveva ammesso parzialmente le sue responsabilità. Le investigazioni hanno fatto emergere responsabilità anche per un altro ragazzo, minorenne, la cui vicenda penale è però stata trattata dal Tribunale per i minorenni di Salerno.