Sinergia Pd in Costa d’Amalfi. Nasce il coordinamento dei circoli Dem

E’ Gianluca Mansi, 30 anni non ancora compiuti, il coordinatore dei circoli Pd della Costa d’Amalfi, che hanno dato vita a una sinergia sul territorio e gettando le basi per una proposta politica unitaria. 

Laureato in scienze della comunicazione e consigliere di opposizione a Ravello dalla scorsa primavera, Mansi intende far ripartire la politica del territorio dalle esigenze dei cittadini facendo dei circoli Pd non solo portavoci di difficoltà e disagi ma promotori di programmazioni e iniziative in grado di stimolare e valorizzare l’intera Costiera.

Rilanciare il territorio e valorizzare la Costa d’Amalfi attraverso la sinergia e la collaborazione fattiva dei Circoli che rappresentano il Partito democratico nelle singole realtà locali, sono gli obiettivi che si pone il nuovo coordinamento nuova oltre a promuovere una proposta politica unitaria posta in essere dai segretari e militanti del Pd dei comuni da Vietri a Positano.

Covid, nuova ordinanza di De Luca: tutti i chiarimenti

In merito all'ultima ordinanza del 20 ottobre emanata dal governatore De Luca la popolazione si è posta vari imterrogativi.Di seguito tutti i chiarimenti riguardanti...

«È necessario puntare sulla centralità della nostra Costiera, valorizzarla ulteriormente e renderla sempre più accogliente e competitiva. Il nostro impegno punterà soprattutto a questo – ha commentato il coordinatore dell’intesa Gianluca Mansi, che peratro è coordinatore cittadino a Ravello – È ormai opportuno e di fondamentale importanza programmare, strutturare e generare occasioni periodiche di confronto in grado di individuare le soluzioni appropriate alle criticità del territorio, in modo da migliorarne l’attrattività turistica e la qualità della vita dei residenti”.

Il pd della Csota d’Amalfi giudica quest’iniziativa come «una nuova coesione pronta a dare risalto all’intera Costa d’Amalfi, con la necessità di valorizzare le espressioni territoriali del Pd e riaffermarne il ruolo politico nel più complessivo contesto della provincia di Salerno».