Serena Rossi e Davide Devenuto annullano il matrimonio: ecco il motivo

Era il 2019 quando inaspettatamente durante una delle tradizionali messe in onda di Domenica In, un gesto d’amore ha fatto salire gli ascolti.

In quell’occasione Davide Devenuto si era inginocchiato dinanzi alla compagna Serena Rossi, chiedendole di sposarlo.

Purtroppo le ristrettezze dovute alla pandemia non hanno permesso ai due di sposarsi e oggi è stata resa nota la notizia dell’annullamento delle nozze.

Ma qual è il motivo che ha spinto i due attori a non celebrare il loro matrimonio?

La storia d’amore tra Serena e Davide

La storia d’amore tra Serena e Davide ha inizio nel lontano 2008, quando i due hanno avuto l’opportunità di conoscersi sul set di Un posto al sole.

Come nelle migliori favole, tra i due all’inizio non correva buon sangue, in quanto non si sopportavano molto e facevano di tutto per evitarsi.

Con il tempo però, hanno saputo trasformare quell’astio in una sorta di alchimia, elemento che ha permesso ai due di conoscersi e innamorarsi.

Da allora Serena e Davide non si sono mai più lasciati e sono andati a convivere.

Dopo otto anni di fidanzamento i due hanno messo al mondo il frutto del loro amore, ovvero il figlio Diego Devenuto, che deve il suo nome al celebre giocatore Diego Armando Maradona.

Ovviamente i due hanno sempre espresso il desiderio di voler allargare ulteriormente la loro famiglia.

Perché Serena e Davide hanno deciso di annullare il loro matrimonio?

Serena e Davide non si sposano più, ma non hanno deciso di annullare il loro matrimonio bensì di rinviarlo.

I due sognano un matrimonio in grande e purtroppo il covid non permette di avere molti invitati, per non parlare delle grandi limitazioni a cui bisognerebbe attenersi.

La donna è inoltre impegnata in moltissimi progetti e quindi, in accordo con il fidanzato, ha deciso di concentrarsi sul lavoro per godere in futuro del loro giorno più bello.