Seppie al sugo con piselli: una ricetta furba e veloce

Le seppie al sugo con i piselli è un piatto unico che può essere realizzato anche precedentemente ed utilizzato in un secondo momento.

Quindi adatto per chi lavora e vuole trovare a casa il pranzo o la cena già pronti. Fondamentale l’ingrediente principale, ossia la seppia, che dovrà essere fresca o congelata appena pescata.

Seppie al sugo con piselli: una ricetta furba e veloce

Vi riportiamo di seguito tutti gli ingredienti per realizzare una squisita zuppetta di seppe e piselli.

Ingredienti:

1 kg Seppioline

400 g Pisellini

1 cipolla

2 spicchi d’aglio

Prezzemolo

1 bicchiere Vino bianco

400 g Pomodori pelati

Olio extravergine d’oliva

Sale

Pepe

Brodo vegetale 

Preparazione:

Come prima cosa pulite le seppie, quando saranno pronte, tagliatele a rondelle oppure a listarelle.

Se sono molto piccoline potrete lasciarle anche intere. Intanto, mettete la cipolla tritata insieme agli spicchi di aglio spellati ed al prezzemolo tritato finemente, in una casseruola con dell’olio e lasciate imbiondire.

Dopodiché aggiungete le seppie e fate insaporire, spolverizzando con del pepe e del sale, quindi sfumate con il vino bianco e quando sarà evaporato versate i piselli ed il pomodoro.

Fate cuocere per circa mezz’ora, e se fosse necessario, aggiungete del brodo vegetale. Infine, regolate di sale, impiattate e servite le Seppie al sugo con i piselli.

Se invece vorrete preparare questo piatto per il giorno seguente, lasciatelo raffreddare e deponete in frigorifero.

Quando vorrete gustarlo, basterà scaldare il tutto in una padella antiaderente per qualche minuto.