Scala, 120 studenti premiati dal Rotary Club per meriti scolastici

Oltre 120 riconoscimenti ai ragazzi delle scuole primarie e medie dei comuni costieri. Il premio “Ad Meliora Semper” conferito ieri a Scala agli studenti meritevoli. La gratificazione è promossa dal Rotary Club Costiera Amalfitana.

Lo studio rende liberi. A inciderlo nell’eternità Socrate, pensatore greco senza biglietto da visita, tant’è grande la sua fama. Più di venti secoli dopo la società investe parte dei propri fondi – magari non abbastanza – nell’istruzione, volano per l’occupazione, l’economia e soprattutto la libertà personale. E a comprendere e discernere è meglio imparare da piccoli. Ne sanno qualcosa gli oltre 120 diplomati delle scuole secondarie di primo grado – già primaria e media – dei comuni della Costiera Amalfitana.

Nella serata di ieri, mercoledì 3 agosto alle 19, presso il Duomo del comune di Scala, sono stati consegnati oltre cento riconoscimenti ai neo-diplomati, i quali si sono distinti con votazione di 10 durante gli ultimi due anni scolastici, vale a dire il 2020/2021 ed il 2021/2022. Quelli, insomma, scanditi dalla pandemia e dal metodo della didattica a distanza.

La cerimonia ha visto, tra gli altri, gli interventi del primo cittadino di Scala Luigi Mansi, del parroco della città interna della Costiera, don Vincenzo Loiodice, oltre che della presidentessa del Rotary Club Costa d’Amalfi Amalia Pisacane.

la premiazione

Nei momenti successivi alla consegna dei premi, si è tenuta la presentazione del progetto “In cammino per la Pace con Gerardo Sasso di Scala”, contestualmente all’avvio del casting per la realizzazione del musical “Rosa facta est Crux”.

I complimenti a tutti i giovani studenti della Costiera Amalfitana da parte della redazione di AmalfiNotizie per questo importante traguardo raggiunto e che sia solo il primo di una lunga serie.