Scala onora San Lorenzo. Ecco il programma religioso e civile dei festeggiamenti

Il 10 agosto la comunità di Scala è in festa per il suo Santo Protettore Lorenzo, uno dei sette diaconi di Roma, di cui fu anche vescovo e nella quale venne martirizzato nel 258 durante la persecuzione voluta dall’imperatore romano Valeriano.

Come ogni anno Scala, il più antico centro della Costiera Amalfitana, si prepara, nella notte delle stelle cadenti, a festeggiare il patrono, dimostrando la caratteristica devozione della propria comunità, da sempre legata in maniera forte ed indissolubile alla figura del Santo, fonte di ispirazione e di speranza per tutti i credenti della Divina e non solo.

Fino all’ 8 agosto tutte le sere alle 19.00 sarà celebrata la S. Messa in onore di San Lorenzo al Duomo. Il 9 agosto, Vigilia della festa, la Messa sarà celebrata alle 8.00 in Duomo mentre alle 20.00 ci sarà l’esposizione della Statua del Patrono e canto del Vespro.

Una sorpresa dal passato: trama, attori, cast e curiosità film su Canale 5

Questo pomeriggio su Canale 5 sarà proposto il film Inga Lindström - Una sorpresa dal passato, uscito nel 2017 e diretto dal regista Ulli Baumann. Una sorpresa...

Sempre venerdì 9 agosto alle 8.45 l’arrivo alle 8.45 arriverà il Premiato Concerto Bandistico “Città di Minori” diretto dal M° Giovanni Vuolo che allieterà la cittadina con marce sinfoniche.

Alle 12.00 in Largo Monastero avrà luogo il Matinèe di musica mentre alle 19.30 ci sarà la commemorazione dei caduti. Alle 21.00 in Piazza Municipio scelto programma di musica con la partecipazione dei cantanti lirici.

Il 10 agosto, giorno della Solennità Liturgica di San Lorenzo, le Sante Messe al Duomo saranno celebrate alle 7.30 e alle 9.00. Alle 8.30 l’arrivo del Premiato Gran Concerto Bandistico “La Grande Banda del Cilento” Città di Agropoli diretto dal Maestro Nicola Pelelgrino.

Alle 10.30 sarà celebrato il Solenne Pontificale presieduto dal nostro Arcivescovo S.E. Rev. ma Orazio Soricelli mentre a mezzogiorno il Matinèe di musica in Largo Monastero. Alle 19.00 la S. Messa e la Solenne Processione con la Statua del Santo Patrono. Al rientro il canto del Te Deum.

Alle 21.30 prenderanno il via gli intrattenimenti musicali e pirotecnici: alle 21.30 la prima parte della serata musicale in Piazza Municipio a cui seguirà alle 22.30 lo spettacolo pirotecnico della Premiata Ditta “Pirotecnica Cavour” di Vincenzo Boccia da Ottaviano (Na). Alle 23.00 continua l’intrattenimento musicale in Piazza Municipio.