Santuario di Cava de’Tirreni: Febbraio a San Francesco con “Dolce Amore”

Come accade da qualche anno, dopo il grande successo delle manifestazioni natalizie con il Villaggio di Babbo Natale, il mese di Febbraio per il Santuario di Cava de’ Tirreni, intitolato a San Francesco e Sant’Antonio, è occasione per organizzare l’evento “Dolce Amore”.

Si tratta di una manifestazione pensata per la ricorrenza di San Valentino, Festa degli Innamorati, vera occasione per avvicinare coppie e famiglie alla comunità francescana del Santuario di Cava de’ Tirreni.

“Dolce Amore” è in effetti una rassegna dolciaria, e i prodotti provengono tutti dalla Real Pasticceria del Santuario.

Heidi Klum ad Amalfi: la supermodella fa shopping alla Jp Boutique / Foto

La supermodella, conduttrice tv e stilista Heidi Klum si trova in Costiera Amalfitana da qualche giorno in luna di miele dopo il super matrimonio...

Grazie all’infaticabile lavoro del laboratorio della Real Pasticceria ci sarà la possibilità di gustare prelibate dolcezze: i maestri pasticcieri prepareranno babà, sfogliatine, le buonissime e notissime zeppole di San Francesco, altre delizie e torte speciali per questa ricorrenza che celebra l’amore.

Chi interverrà alla manifestazione potrà anche apprezzare dolci della tradizione cavese e visitare i vari stand gastronomici che saranno presenti.

L’appuntamento con l’edizione 2017 di “Dolce Amore” è per i giorni 11, 12, 13 e 14 Febbraio prossimi, dalle ore 17 alle 21 presso il Chiostro opportunamente addobbato del Santuario di Cava de’ Tirreni.

Un vero trionfo di bontà si prevede per questa bella manifestazione: come sempre Padre Luigi Petrone e staff sono puntuali nell’offrire alla Comunità gioiosi momenti di convivialità e condivisione, e non solo durante le Feste.

Basti pensare che da poco è terminata anche la Festa della Sacra Stella, con il suo presepe vivente, che è venuta subito dopo l’ormai famosissimo Villaggio di Babbo Natale.

A breve uscirà il programma della manifestazione: sicuramente si terranno anche celebrazioni eucaristiche dedicate a tutte le coppie, in particolare ai fidanzati, e probabilmente, come ogni 13 del mese, si procederà al lancio del Botafumiere.

Altra particolarità che attira molti fedeli presso il Santuario di Cava de’ Tirreni, il lancio del Botafumiere consiste proprio nel “lanciare” un incensiere gigante (uno dei più grandi che esistono in Italia), sospeso con delle corde, attraverso tutta la navata centrale della chiesa.