Conca dei Marini, Santarosa Pastry Cup: due campani tra i finalisti. Il programma

Due campani tra i finalisti della Santarosa Pastry Cup. La finale martedì 27 e mercoledì 28 settembre a Conca de’ Marini. Tra i giurati Iginio Massari e Nicola Pansa. I pasticceri, partendo dalla ricetta tradizionale, prepareranno una rivisitazione del dolce tipico costiero.

Sono Marco Aliberti e Nancy Sannino i due finalisti campani selezionati per la finale della Santarosa Pastry Cup. Irpino il primo, di sangue partenopeo la seconda, si sfideranno insieme a Imma Iovine, Andrea Sacchetti e Angelo Maria Tramontano per il premio dedicato al dolce tipico costiero. I finalisti realizzeranno una personale interpretazione della sfogliatella Santarosa, con elementi che richiamino le singole stagionalità.

“Le Stagioni della Santarosa” è il filo conduttore di questa edizione, una parabola musicale che richiama alla mente le celebri “Quattro Stagioni” di Vivaldi, con le quali la sfogliatella condivide un melodioso bilanciamento.

Nel tardo pomeriggio di martedì 27 settembre a Conca dei Marini, presso la Chiesa di Santa Rosa (Santa Maria di Grado), Veronica Maya, madrina della kermesse, presenterà i cinque pasticceri in gara a una giuria di qualità: Iginio Massari, Eleonora Cozzella, Gino Fabbri, Claudio Gatti, Federico Lorefice, Giuseppe Manilia, Angelo Musa e Nicola Pansa. La partecipazione è libera.

La gara vera e propria si svolgerà a partire dal primo pomeriggio di mercoledì 28 settembre. Nella cornice del nuovo Hotel Borgo Santandrea, i cinque pasticceri presenteranno alla giuria le loro personali interpretazioni della sfogliatella Santarosa.

La premiazione avverrà sulla piattaforma sul mare del Borgo Santandrea, seguita da una degustazione di finger food preparati dallo Chef Crescenzo Scotti e dalla sua brigata.