Santa Rita da Cascia: Santo oggi 22 Maggio. Storia e Tradizione

Oggi 22 Maggio si celebra Santa Rita da Cascia. Rita nacque a Roccaporena intorno al 1380. La tradizione vuole che sia stata figlia unica e fin dall’adolescenza desiderò consacrarsi a Dio ma, per le insistenze dei genitori, fu data in sposa ad un giovane di buona volontà ma di carattere violento.

Santa Rita da Cascia: Santo oggi 22 Maggio. Storia e Tradizione

Secondo quanto riportato dal sito Santi e Beati, dopo l’assassinio del marito e la morte dei due figli su di lei si scagliò l’ira dei parenti, che con grande fede cristiana, riuscì a riappacificare.

Rimasta vedova e sola, decise di recarsi al monastero di Santa Maria Maddalena da Cascia, dove fu accolta. Qui rimase circa quarant’anni vivendo nell’umiltà e nella carità, nella preghiera e nella penitenza.

Andrea Rossi ringrazia la Costiera per il sostegno nella sua lotta contro il tumore...

La Costiera Amalfitana si è mobilitata per sostenere la lotta di Andrea Rossi, ragazzo di Varese ma originario proprio di Amalfi.Nel 2014 il 26enne lavorava a...

Negli ultimi quindici anni della sua vita, portò sulla fronte il segno della sua profonda unione con Gesù crocifisso. Morì il 22 maggio 1457.

Invocata come taumaturga di grazie, il suo corpo si venera nel santuario di Cascia, meta di continui pellegrinaggi. Beatificata da Urbano VIII nel 1627, venne canonizzata il 24 maggio 1900 da Leone XIII. E’ invocata come santa del perdono e paciera di Cristo.

Conosciuta e amata in tutto il mondo, oggi in suo onore si terranno celebrazioni in tantissime città non solo d’Italia.

Il suo esempio, la forza di volontà e l’animo caritatevole di Santa Rita da Cascia l’hanno fatta diventare uno dei simboli della cristianità.