Sanremo 2018: alle selezioni anche il rapper salernitano Polix

A Sanremo 2018 è tempo di selezioni: in corsa per “sfondare” alla più importante kermesse canora nazionale c’è anche Polix, giovanissimo rapper made in Salerno.

Polix, nome d’arte di Francesco Polisciano, viene precisamente dalla provincia, da Montecorvino Rovella, ed è davvero molto giovane, infatti ha solo 17 anni, e frequenta il liceo Alfano I a Salerno, è al quarto anno.

Eppure, nonostante la sua giovane età partecipare il prossimo 1 Ottobre alle selezioni per Sanremo 2018, come ha annunciato il quotidiano locale Il Mattino di Salerno.

Million day 14 agosto estrazione di oggi, i numeri vincenti

Cinque numeri e un po' di fortuna per provare a vincere un milione! Sono solo questi gli ingredienti per vincere a Million Day e...

Polix inizia a cantare già da quando aveva 14 anni, con il gruppo musicale The Sharks: la band pubblica i primi video su YouTube, ed è grande successo, con due milioni circa di visualizzazioni.

Due anni fa nel 2016, Polix ha lasciato il gruppo e così si è avviato nella sua avventura da solista, prendendo questo nome d’arte.

Da solo, il cantante salernitano, cresciuto con la musica di Rocco Hunt, suo idolo, ha pubblicato un paio di brani sul proprio canale YouTube, ottenendo anche li grandi numeri in termini di visualizzazioni.

E così, l’anno scorso, nel mese di Maggio ha pubblicato il suo primo album dal titolo “Racconto a modo mio”, edito da Gasoone.

Il Mattino lo ha intervistato, e il rapper salernitano ha raccontato come è arrivato a fare le selezioni a Sanremo 2018, dalle “gare” provinciali fino alle finali regionali di Caserta: ora lo attende proprio il teatro Ariston, dove si effettueranno gli ultimi step per scegliere il cast delle nuove proposte di quest’anno.

Pare che Polix abbia presentato sempre lo stesso brano dai primissimi provini, e cioè “Tu vuò fa l’americano”, cover del grande successo di Renato Carosone.

Con lui altri 119 gli aspiranti nuovi talenti del festival di Sanremo 2018, e non sarà certo facile spuntarla.

Alle selezioni di Ottobre potrebbe essere presente anche il nuovo direttore artistico del Festival, il cantante Claudio Baglioni.

Importante traguardo in ogni caso per questo giovane talento canoro salernitano, arrivare fino a questo punto: lui che non si è mai arreso, anche se in paese lo prendevano in giro, e non poco.

Nell’intervista al Mattino, Polix ringrazia tutta la sua famiglia e la sua ragazza che lo hanno sempre sostenuto sia economicamente che emotivamente nel suo percorso musicale.

Una musica, la sua, che batte anche tanto sul tema sociale, un esempio è il suo primo brano in parlava della voglia di amare dei disabili; ma il ragazzo ha intenzione di fare anche del volontariato in prima persona.

Un pensiero speciale va alla cugina Carolina, scomparsa prematuramente, alla quale ha dedicato anche un suo video.

Dopo il primo album adesso Polix sta lanciando un suo nuovo singolo, con la featuring di Clementino e Mirko Miro; e poi annuncia che per il prossimo Aprile sta lavorando ad un nuovo album con una quindicina di pezzi; il tema è il Sud con le sue bellezze nascoste.

In bocca al lupo a Polix per Sanremo 2018 e per il suo nuovo lavoro: a tifare per lui ci saranno di sicuro i familiari e la ragazza, ma anche gli amici di Montecorvino e i compagni di scuola salernitani.