Sanremo 2018: i Neri per Caso tornano al Festival. Esultanza a Salerno

Nel 1995 hanno partecipato al Festival nella categoria «Nuove proposte» e hanno vinto con il brano Le ragazze, eseguito a cappella. Li ricordate? Sono i Neri per Caso, il noto gruppo di Salerno che tra il 6 e il 10 Febbraio tornerà sul palco dell’Ariston per Sanremo 2018, con una nuova formazione.

Non in gara, però: a 23 anni da quella vittoria, e dieci anni dopo aver affiancato Mietta, sempre a Sanremo, nell’interpretazione del brano Baciami adesso, il gruppo sarà protagonista di un duetto con Elio e Le Storie Tese.

«Band con cui condividiamo una ventennale amicizia – hanno precisato i diretti interessati – e per cui nutriamo da sempre grandissima stima», anche se non nella tradizionale formazione.

Chi è Ida Platano Uomini e Donne trono Over: età, matrimonio, Riccardo e lavoro

Anche per questa nuova stagione del trono Over di Uomini e Donne Ida Platano è senza ombra di dubbio una delle grandi protagonist del...

Dei fratelli Ciro e Diego Caravano è rimasto solo il primo: infatti Diego ha lasciato la carriera musicale per dedicarsi esclusivamente all’insegnamento; al suo posto, nel 2015, è subentrato Daniele Blaquier.

Gli altri componenti sono Gonzalo e Mimì Caravano, Mario Crescenzo e Massimo de Divitiis.

Dopo l’annuncio dei primi cantanti ospiti di Sanremo 2018, da Laura Pausini a Nek, da Francesco Renga a Biagio Antonacci, arriva la notizia degli artisti che accompagneranno in duetto i cantanti in gara.

La serata dei duetti sarà quella di Venerdì sera, 9 febbraio 2018.

Ecco le prime collaborazioni annunciate a Sanremo 2018:

Skin con Le Vibrazioni

Alice con Ron

Alessandro Preziosi con Ornella Vanoni

Bungaro con Pacifico

Serena Rossi con Renzo Rubino

Giusy Ferreri con Roby Facchinetti e Riccardo Fogli

Michele Bravi con Annalisa

Anna Foglietta con Luca Barbarossa

Daniel Jobim e Ana Carolina con Mario Biondi

Arisa con Giovanni Caccamo

Marco Masini con Red Canzian

Neri per Caso con gli Elio e le storie Tese

Il nome originale era Creacason, acronimo delle iniziali dei cognomi Crescenzo e Caravano, più le iniziali del cognome di un altro amico o parente che faceva parte del gruppo, sostituito da de Divitiis ancora prima della nascita dei Neri per Caso.

Il nome del gruppo Neri per Caso nasce una sera, quando Claudio Mattone assistette ad una loro performance in un locale di Roma e vedendoli tutti vestiti di nero, con jeans neri e maglia nera, chiese loro se si vestissero sempre così.

Alla loro risposta “no, è stato un caso”, Mattone scelse di farli chiamare Neri per Caso.

Iniziano a cantare nei locali di Salerno, e ottengono la partecipazione a Sanremo Giovani 1994 con il brano Donne di Zucchero, qualificandosi per la sezione “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo 1995, che vincono con la canzone Le ragazze, scritta da Mattone ed eseguita a cappella.

Il loro primo disco, Le ragazze, che contiene cover di noti brani italiani e due canzoni inedite, ottiene 6 dischi di platino.

È del 1996 il loro secondo disco, Strumenti, nel quale la voce si integrava con strumenti acustici ed elettronici e percussioni (bicchieri, cucchiaini, foderi di chitarre…) che creavano atmosfere particolari, diverse ad ogni canzone.

Con il brano Mai più sola, di Claudio Mattone, il gruppo ripeté l’esperienza del Festival, giungendo al quinto posto tra i Big.

Il loro terzo disco …And so This Is Christmas è uscito nel 1996 poco prima di Natale e contiene cover di famose canzoni natalizie e Quando canzone da loro interpretata nel lungometraggio animato della Disney, Il Gobbo di Notre Dame

Nell’ottobre del 2015 esce il singolo Make Love, che anticipa Neri per Caso 2.0, album pubblicato in occasione dei 20 anni di carriera.