San Lorenzo: come e dove vedere le stelle cadenti in Italia

Ci siamo quasi sta per arrivare anche quest’anno l’attesissima Notte di San Lorenzo. Quella di oggi è una giornata speciale, non solo per tutti coloro i quali si chiamano Lorenzo o Lorenza, ma anche perchè è la notte delle stelle cadenti.

In molti si chiedono dov’è consigliabile osservare il cielo per vedere passare una stella cadente, e magari esprimere un desiderio, di seguito vi forniremo alcuni consigli su come e dove vedere le stelle cadenti nella Notte di San Lorenzo.

San Lorenzo: dove e come vedere le stelle cadenti

Il primo consiglio per chi si appresta a passare in spiaggia o in un luogo isolato per osservare il cielo nella Notte di San Lorenzo è quello di trovare un posto buio, il peggior nemico dell’osservazione è la luce artificiale.

Matilde Brandi: chi è la concorrente di Tale e Quale Show

Matilde Brandi è una delle protagoniste di questa nuova edizione del programma di successo di Rai 1 Tale e Quale Show condotto come sempre da Carlo Conti. Matilde Brandi: ecco...

Difficile riuscire ad osservare lo spettacolo se si è posizionato nel cortile condominiale, molto meglio andare in montagna o in campagna.

Le meteore possono apparire in tutto il cielo ma la parte che va tenuta particolarmente in considerazione è quella a nord-est, dove si colloca la costellazione di Perseo. Per ammirare lo spettacolo non ci sarà bisogno di utilizzare telescopi o strumenti particolari.

San Lorenzo: quando si potranno ammirare le stelle cadenti

Gli esperti, però, hanno annunciato che il clou dell’evento non sarà come di consueto nella Notte di San Lorenzo bensì nella notte tra domenica 12 e lunedì 13 agosto, più precisamente tra la mezzanotte e le prime ore dell’alba di lunedì, intorno alle sei del mattino.