San Giuseppe: Santo del Giorno oggi 19 Marzo. Perchè si celebra la festa del Papà

Oggi 19 marzo si celebra San Giuseppe. Quella di San Giuseppe è una delle figure più importanti della religione cristiana. La sua vita è stata dedicata a crescere il figlio di Dio e al fianco della Vergine Maria.

Maria trovò in Giuseppe il compagno fedele che la difese e la consolò nel momento del bisogno.

Secondo i Vangeli e la dottrina cristiana, infatti, il vero padre di Gesù è Dio: Maria lo concepì miracolosamente, senza alcun tipo di rapporto ma solo per opera ed intercessione dello Spirito Santo.

Giuseppe, anche se inizialmente aveva pensato di ripudiarla, fu messo al corrente di quanto era accaduto da un angelo apparsogli in sogno e accettò di sposarla e di riconoscere Gesù come proprio figlio.

Le notizie sulla vita di San Giuseppe nei Vangeli sono abbastanza ridotte. Parlano di lui Matteo e Luca. Giuseppe era un discendente del re Davide ed abitava nella piccola città di Nazaret, dove nacque Gesù.

Ebbe il compito, come riportato dai testi sacri, di far crescere nella normalità il figlio di Dio, in attesa che compisse la sua missione.

Secondo molti teologi Giuseppe sarebbe salito al Cielo subito dopo la Risurrezione di Cristo.

La Chiesa cattolica celebra San Giuseppe proprio il di 19 marzo. Negli anni in cui il 19 marzo cade nella Settimana santa, la celebrazione è anticipata al sabato prima della domenica delle Palme,

Ovviamente è immediato il legame con la festa del papà. Nella storia di Gesù, è stato proprio questo il ruolo che ha avuto Giuseppe pur non essendo suo padre naturale.

Ed è per questo che nella giornata di oggi milioni di bambini celebrano e festeggiano il loro padre.