San Giovanni Battista de La Salle: vita e preghiera del Santo del 7 aprile

Foto Santo del giorno

Oggi 7 aprile la Chiesa cattolica celebra San Giovanni Battista de La Salle, sacerdote e protettore degli educatori, degli insegnanti

San Giovanni Battista de La Salle: vita e preghiera del Santo del 7 aprile

S. Giovanni Battista nacque a Reims il 30 aprile del 1651 e secondo il bell’uso cristiano fu battezzato nello stesso giorno.

Giambattista non dimostrò nei primi anni nulla di straordinario: godeva dell’affettuosità della madre e cresceva nella bontà e nella pietà. A sette anni serviva in parrocchia, e a nove frequentava le scuole pubbliche: il tutto in modo diligente, ma ordinario.

Covid-19: sono 288 i nuovi positivi in provincia di Salerno. I dati comune per...

Sono 288 i nuovi positivi al Covid-19 accertati a Salerno e provincia, secondo i dati forniti dall’Unità di crisi della Regione Campania relativi ai contagi di...

Dopo retorica, studiò filosofia e nel 1669 ottenne il diploma e nel marzo 1662 ricevette la tonsura e gli fu offerto un canonicato dal parente Doret, che egli accettò. Nel 1668 ricevette gli ordini minori ed intanto frequentava il corso di teologia nel Seminario di S. Sulpizio a Parigi ove venne consacrato suddiacono.

Mortagli la madre nel 1671 e l’anno dopo il padre, si trovò ad essere il capo famiglia e quindi dovette lasciare Parigi per tornare a Reims. Fortificato dai suoi consigli, ricevette il diaconato nel 1676 e il 9 aprile 1678 veniva consacrato sacerdote.

Fu subito assegnato al ministero e fondò la benemerita Congregazione delle Scuole Cristiane. Nelle avversità passava notte intere chiuso in chiesa da solo, e si flagellava piangendo ai piedi del santo tabernacolo.

Il Signore premiò largamente il suo fedele servo, poiché il 9 aprile del 1719 quando lo chiamò a sé, la sua istituzione contava già 40 case, 274 fratelli e 9885 allievi.

PRATICA

Facciamo nostra la bella giaculatoria del Santo « Dio sia benedetto », dicendola specialmente quando siamo provati dal Signore.

PREGHIERA

O Dio, che ad istruire cristianamente i poveri e a confermare la gioventù nella via della verità hai suscitato S. Giovanni Battista confessore e hai radunato per suo mezzo nella Chiesa una nuova famiglia, concedi propizio, che accesi per intercessione ed esempio di lui nello zelo di tua gloria per la salvezza delle anime, possiamo essere messi a parte della sua corona in cielo.