San Domenico: storia, vita e preghiera del Santo dell’8 Agosto

Oggi 8 Agosto la chiesa cattolica San Domenico.

San Domenico: storia, vita e preghiera del Santo dell’8 Agosto

Nato nel 1170 a Caleruega, un villaggio montano della Vecchia Castiglia in Spagna, si distinse fin da giovane per carità e povertà. C

onvinto che bisognasse riportare il clero a quella austerità di vita che era alla base dell’eresia degli Albigesi e dei Valdesi, fondò a Tolosa l’Ordine dei Frati Predicatori che, nato sulla Regola agostiniana, divenne nella sostanza qualcosa di totalmente nuovo, basato sulla predicazione itinerante, la mendicità, una serie di osservanze di tipo monastico e lo studio approfondito.

Chi era il Dottor Achille Mario Dogliotti che ha ispirato la fiction Cuori

Il dottor Achille Mario Dogliotti è il chirurgo a cui è stata ispirata la fiction Cuori in onda questa sera su rai 1.Per otto...

San Domenico si distinse per rettitudine, spirito di sacrificio e zelo apostolico. Le Costituzioni dell’Ordine dei Frati Predicatori attestano la chiarezza di pensiero, lo spirito costruttivo ed equilibrato e il senso pratico che si rispecchiano nel suo Ordine, uno dei più importanti della Chiesa.

Sfinito dal lavoro apostolico ed estenuato dalle grandi penitenze, il 6 agosto 1221 muore circondato dai suoi frati, nel suo amatissimo convento di Bologna, in una cella non sua, perché lui, il Fondatore, non l’aveva.

San Domenico è celebrato e venerato in tantissime città d’Italia e non solo tra le quali: Bologna, Baronissi, Augusta, Campana, Cavallino, Condofuri, Gorga, Longobucco, Marina di Camerota, Martano, Moliterno, Montevago, Pietrapaola, Priola, Recetto, Sturno, Villaverla, Realmonte.