Salerno, una mini lavastrade per il centro storico cittadino

E’ stata presentata ieri mattina ai residenti del Centro storico di Salerno e agli organi di informazione dal sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e dall’amministratore unico di Salerno Pulita, Vincenzo Bennet – la mini lavastrade acquistata per potenziare il servizio di igiene urbana nel cuore antico della città.

“Si tratta – ha spiegato il sindaco Napoli – di un ulteriore servizio che mettiamo a disposizione della comunità. Le strade del centro storico sono, in alcuni casi, difficilmente raggiungibili ma con questo nuovo mezzo sono certo che il servizio di spazzamento e lavaggio sarà ancora più preciso”.

Salerno Pulita, infatti, si sta dotando di mezzi meccanici adatti per operare nelle strade strette e nei vicoli del centro storico, rendendo così più agevole il lavoro dei propri addetti e più efficace il servizio di spazzamento e di lavaggio del suolo pubblico. La nuova mini lavastrade sarà affiancata a breve da una mini spazzatrice e i due mezzi saranno utilizzati contemporaneamente: la spazzatrice precederà la lavastrade.

La mini lavastrade ha una capacità di carico di due metri cubi, è dotata di abitacolo per l’operatore e ha un’alimentazione elettrica, cosa che la rende meno rumorosa e, soprattutto, non inquinante. La lavastrade, inoltre, ha un tubo estraibile lungo 10 metri che consente all’operatore di raggiungere anche varchi più stretti di un metro e mezzo oppure scale e di lavare i cestini portarifiuti.