Salerno: sold out previsto per il Ponte dell’Immacolata

Sembra proprio che il prossimo Ponte dell’Immacolata a Salerno sia off limits, da bollino rosso: infatti, come riferisce il quotidiano locale Il Mattino oggi in edicola, si registrerà il tutto esaurito nelle strutture ricettive della città, della Costiera ma anche dell’hinterland.

In effetti ci si attende l’arrivo di una folla tra visitatori e turisti, tra camperisti e bus organizzati, per questo weekend lungo.

Il Comune ovviamente è pronto con le dovute precauzioni del caso per ben gestire i flussi delle massicce presenze e garantire la sicurezza di tutti; si comincerà da domani con l’impiego di più unità di vigili urbani per le vie di Salerno, ma verrà dato anche il via libera al dispositivo anti caos, e ci saranno le navette che porteranno le persone dallo stadio Arechi a Piazza della Concordia e viceversa.

Incidenti in Costiera: 2 feriti per smottamento e un’auto si ribalta a Cetara /...

Ancora feriti sulla strada in Costiera Amalfitana. A farne le spese in questa domenica di fine maggio sono stati prima due giovani a bordo...

Solo per la giornata di domani 8 Dicembre, i posti prenotati per il parcheggio dei pullmann sono più di 200, ma se ne prevede l’aumento di almeno altre 150 unità, così da arrivare a 350 bus parcheggiati al piazzale dello stadio Arechi, a via Vinciprova e via Ligea.

Insomma, sarà davvero una giornata impegnativa quella di domani, ma soprattutto il weekend sarà di fuoco.

I dati delle prenotazioni per la sosta dei pullman nel prossimo fine settimana, sono sbalorditivi; il Comune ha rilevato 500 bus prenotati, ma ovviamente se ne prevedono molti di più, fino a 700.

Per quanto concerne il numero di turisti in arrivo, i dati previsti sono di almeno 40 mila presenze per l’Immacolata di domani, sempre in crescita chiaramente durante tutto il weekend.

Tutto ciò, come scritto più sopra, richiede un incremento dei vigili in strada: soprattutto per la serata di Sabato, giorno in cui si svolgerà anche lo scottante match Salernitana Perugia, anticipato alle ore 14.

In occasione della partita, le navette per raggiungere il centro di Salerno saranno disponibili solo a partire dalle 17.

Così come il Comune, anche gli albergatori si preparano ad accogliere questo enorme flusso di persone in arrivo: l’Osservatorio Extralberghiero Abbac prevede il sold out nelle strutture ricettive della zona; sarà molto difficile, se non impossibile, trovare posto, sia a Salerno, che a Vietri e in Costiera Amalfitana; tutto pieno anche a Cava de’ Tirreni, Pontecagnano e Battipaglia.

Non si riusciranno a trovare neanche appartamenti e sistemazioni in affitto.

La media di pernottamenti prevista da Abbac sarà di due nel fine settimana; quella regionale per il ponte dell’Immacolata sarà di 2,5 pernottamenti, con un prezzo tra i 70 e i 110 euro per camera doppia.

Fiduciosi di tutto questo “movimento” di certo sono i commercianti salernitani che sperano in una ripresa delle vendite.