Salerno: Piazza della Libertà potrebbe essere pronta prima di San Matteo

Piazza della Libertà di Salerno potrebbe essere inaugurata prima di San Matteo. A diffondere la notizia è il quotidiano Il Mattino che scrive che la data di completamento dei lavoro è martedì 4 settembre 2018.

Il tutto è scritto in una determina a firma del direttore Luca Casella, una proroga data di 100 giorni alla ditta di Potenza che rilevò i lavori dopo lo stop giudiziario imposto al cantiere, la Comes. Il testo della determina del settore Ambiente e Protezione Civile del 7 giugno, prevede che il Comune conceda «all’impresa Comes s.r.l., ulteriori 100 giorni naturali e consecutivi dal termine contrattuale, con data finale prorogata al 4 settembre 2018».

La proroga è stata chiesta dalla  ditta lucana che sta effettuando i lavori. Con una nota protocollata agli uffici comunali il 22 maggio scorso, ha rinviato la data di consegna di 133 giorni, «giustificandolo, tra l’altro – si legge nella determina comunale – in parte nei maggiori tempi richiesti per l’ottenimento dell’autorizzazione sismica delle opere strutturali in variante».

Giggs in Costiera: l’ex del Manchester e CT del Galles fa sosta a Ravello

Anche Ryan Joseph Giggs, ex calciatore gallese del Machester United e attuale CT del Galles, ha scelto la Costiera Amalfitana come meta delle sue...

La settimana scorsa, infine, la direzione dei lavori di Piazza della Libertà ha sì concesso la proroga, ma non dell’intero periodo richiesto, bensì di 100 giorni. Indicando come data di consegna il 4 settembre, e cioè prima della festività di San Matteo. L’originale richiesta della Comes, infatti, avrebbe avuto come periodo di consegna il mese di novembre.

La Comes prese l’affidamento dei lavori nel dicembre 2016 e stabilì il termine finale di questi in 419 giorni. Successivamente a febbraio di quest’anno è stata approvata la perizia di variante per un importo netto contrattuale di 7 milioni e 9.586 euro, sono stati affidati i maggiori lavori per 37mila euro circa sempre all’impresa appaltatrice di Potenza. Con l’approvazione della variante vennero concessi ulteriori 120 giorni per l’ultimazione dei lavori, con la data del 28 maggio 2018.

Il 22 maggio la Comes ha chiesto un tempo maggiore, appunto altri 133 giorni, giustificandoli presentando il tempo richiesto per ottenere l’autorizzazione sismica delle opere strutturali in variante. Il termine di questi 133 giorni è proprio il 4 settembre.

Entro il 21 settembre quindi, giorno di San Matteo, Piazza della Libertà dovrebbe essere finalmente inaugurata.