Salerno: oltre alle bellissime Luci d’Artista c’è tanto di più…

Foto by Antonio Di Stasi via Facebook

Di certo in questo periodo chi viene a visitare la città di Salerno è attirato moltissimo dalle famosissime Luci d’Artista, inaugurate lo scorso Sabato, e anche dalla mastodontica Ruota Panoramica, che ha preso il via proprio ieri.

Ma Salerno non è solo le fantastiche Luci d’Artista che la animano per alcuni mesi dell’anno; in realtà i suoi tesori, e non parliamo solo di Salerno città ma anche dei dintorni, sono davvero numerosi.

Volete un consiglio?

Anticipazioni Uomini e Donne 7 Dicembre: Teresa si avvicina ad Andrea

La puntata di Uomini e Donne che sarà trasmessa oggi sarà ricca di emozioni. Protagonisti i giovani del trono classico. In particolare al centro dell’attenzione ci sarà Teresa...

Se avete intenzione di venire a Salerno, certo ammirate le Luci, ma vi raccomandiamo caldamente di girarla alla scoperta della sua cultura; inoltre non fermatevi poi solo al centro, ma esplorare anche altro.

Per esempio, la Costiera Amalfitana ha tanto da offrire, in ogni periodo dell’anno, e durante le Feste è ancora più magica, con i suoi paesaggi, il suo mare, e anche con i suoi eventi.

Ve ne segnaliamo alcuni: per esempio, mentre vi recate in visita ad Amalfi, a Maiori a Minori, allungatevi a vedere i mercatini di Natale di  Furore, o anche quello di Agerola; da non perdere poi, l’8 e il 9 Dicembre il Natale Subacqueo proprio ad Amalfi.

A Salerno città, oltre alla Mostra d’Arte Presepiale che inizierà il prossimo 27 Novembre, molto carino da vedere è il presepe con le sagome di carta, sito in un portoncino poco prima delle scale del Duomo: un presepe sui generis, che rappresenta la Natività con pastori che sono i personaggi più noti del capoluogo di provincia, dipinti su sagome.

Se Salerno è una delle vostre mete per le prossime festività natalizie, ovviamente non tralasciate quelli che sono i luoghi simbolo della città come il Castello Arechi, uno dei siti medievali meglio conservati della zona: una piccola guida la trovate qui.

Poi, non perdetevi il Giardino della Minerva, alla scoperta dell’antica tradizione della Scuola Medica Salernitana con le piante officinali.

Quest’anno c’è una grande novità: il Giardino si illumina con le Luci d’Artista.

Infatti proprio ieri è stato inaugurato lo spettacolo “Lumina Minervae. Suggestioni luminose nell’orto della Scuola Medica Salernitana”.

Si tratta proprio di una passeggiata luminosa, accompagnata da proiezioni di luci e da suoni indimenticabili, all’interno del giardino dei semplici dove si coltivano e si conservano le piante medicinali.

Questi spettacoli al Giardino della Minerva si fanno ogni giorno, tranne tutti i Lunedì di questo mese di Novembre, dalle ore 17.30 alle 19.30, in cinque turni di mezz’ora, praticamente dopo la fine del canonico orario di visita.

Queste sono solo alcune delle bellezze tutte da scoprire a Salerno e dintorni.
Buona visita e buone prossime Feste a tutti.