Salerno: lavori straordinaria alla rete idrica. Sospensioni nella Settimana Santa

Nelle giornate di martedì 12, mercoledì 13 e giovedì 14 aprile sono in programma ben 3 interventi di manutenzione straordinaria sulla rete idrica di Salerno, che comporteranno un’interruzione dell’erogazione dell’acqua in città.

Nello specifico, martedì 12 aprile dalle ore 11.00 alle ore 15.00 per eseguire interventi di manutenzione straordinaria in Via Giovanni Santoro ed in Via Ten. Col. Carmine Calò, si rende necessario sospendere l’erogazione idrica alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Via Ten. Col. Carmine Calò
Domenico Scaramella
Via Giuseppe Natella
Via Clemente Mauro
Via Giovanni Santoro
Via Fratelli De Mattia

Mercoledì 13 aprile, invece, dalle ore 13.00 alle ore 17.00 per effettuare intervento riparativo in Via Fieravecchia, si rende necessario sospendere l’erogazione idrica alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Via Fieravecchia da incrocio Via Alberto Pirro ad incrocio Via Leopoldo Cassese
Via Alberto Pirro dal civico n° 28 al civico n° 35
Via Velia dal Civico n° 92 al civico n° 98

Ancora giovedì 14 aprile dalle ore 11.00 alle ore 15.00 per eseguire interventi di manutenzione straordinaria in Via Casa Dei Pazzi – Casa Gallo di Brignano, si rende necessario sospendere l’erogazione idrica, alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Pastorano
Via Fontana Genca, Via Casa Volpe, Via Ariella, Via Pastorano, Via Casa Scuoppo, Via La Fragola, Via E. Iandolo, Via Marzullo, Via G. Albano, Via Torre Bianca
Brignano Superiore
Via di Brignano, Via Vecchia di Brignano, Località Piezzo di Brignano, Via Fondo Vignola, Casa Gallo di Brignano,
Via Casa dei Pazzi, Via Sant’Eustachio di Brignano, Via Cerzone, Via Piezzo di Brignano
Brignano Inferiore
Via di Brignano, Via S.Alfonso Maria dei Liguori, Via F.lli Magnone, Via Compra di Brignano, Casa Cimiteriale
Via Panoramica (fabbricati ubicati nella traversa altezza civico n.29)
Via C.Gatti, Via Irno (tratto compreso tra civici n.233 e n.239)
Via Casa Manzo (civici nn. 17 A/B/C/D/E/F)

Si avverte che, nella fase di ripristino dell’esercizio, pur in costanza dei requisiti di potabilità, potrebbe rilevarsi la presenza di acqua torbida. Il fenomeno è naturalmente superabile lasciando scorrere l’acqua dal rubinetto prima di utilizzarla. La Società si adopererà per ridurre al minimo il disagio all’utenza interessata.