Salerno: i carabinieri consegnano i regali ai piccoli pazienti dell’ospedale Ruggi

Natale, l’abbraccio dei Carabinieri ai bimbi della pediatria dell’Ospedale di Dio e Ruggi
D’Aragona. Questa mattina, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno è stato
accolto nel reparto di pediatria dell’ospedale cittadino per consegnare alcuni doni ai
bambini ricoverati, in segno di solidarietà e vicinanza.

Nel corso dell’incontro, organizzato in occasione delle imminenti festività natalizie, i militari dell’Arma, alla presenza del Primario, Dott. Rosario Pacifico e del personale medico e infermieristico del reparto, hanno donato ai piccoli degenti simpatici pupazzi e materiale per giocare, disegnare e colorare (gadget dell’Arma dei Carabinieri, cappellini, matite, quaderni, macchinine).

Nella prima Olimpiade della storia si svolse una sola gara che consisteva in una...

La prima Olimpiade si è svolta ad Atene, capitale della Grecia, dal 6 al 15 aprile 1896.  Furono i primi Giochi olimpici dell'era moderna, voluti dal barone Pierre de Coubertin e ufficializzati durante il primo...

La giornata è stata animata da un Babbo Natale, che ha consegnato i regali acquistati con la generosità dal personale della Stazione Carabinieri di Salerno Mercatello, creando grande entusiasmo tra i piccoli pazienti e molta soddisfazione tra il personale dell’Arma, che con il loro gesto hanno regalato un sorriso ai piccoli ospiti della struttura ospedaliera, senza
sottrarsi alle curiosità espresse dai bambini, rispetto alla figura del Carabiniere, portando
fede al motto “ tra la gente e per la gente”.-