Salerno esplode tubo del gas in un cantiere: operaio ustionato

Paura nel pomeriggio di ieri a Salerno, quando in un cantiere, è esploso un tubo del gas ferendo in maniera grave un operaio.

Lo scoppio è avvenuto all’interno di un cantiere di Salerno Sistemi in viale delle Ginestre a Salerno. Come riporta il quotidiano la Città, l’operaio avrebbe per sbaglio tranciato il tubo del gas anziché quello dell’acqua.

In pochissimo tempo l’uomo, originario di Corbara, è stato avvolto dalle fiamme. Immediati i soccorsi: sul luogo dell’incidente un’ambulanza medicalizzata della Croce Bianca e i volontari della Misericordia. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco ed i carabinieri per i rilievi del caso.

Costiera Amalfitana, malore tra i sentieri: escursionisti salvati in elicottero

Doppio intervento, nel pomeriggio di ieri, per il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania CNSAS. Il primo allarme è arrivato intorno alle 15, quando...

Subito dopo l’incidente la strada è stata momentaneamente chiusa per consentire le operazioni di soccorso e messa in sicurezza.

Lo sfortunato operaio è stato trasportato in codice rosso all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dove è tutt’ora ricoverato a causa delle ustioni che hanno interessato il 40% del suo corpo.