Salerno: domani sospensione idrica nella zona orientale

Salerno Sistemi Spa comunica che si rende necessario sospendere l’erogazione idrica sulla tubazione adduttrice principale della città di Salerno (alimentata con risorsa prelevata da ASIS SpA) a partire dalle ore 4.00 di mercoledì 7 luglio per effettuare urgenti ed indifferibili lavori di riparazione sull’adduttrice principale in Via S. Eustachio.

Attivando forniture alternative da altre fonti di approvvigionamento (sorgente del Cernicchiara), valutando i volumi accumulati nei serbatoi cittadini, ed effettuando opportune manovre sulla rete cittadina, la Salerno Sistemi SpA confida di poter garantire regolare erogazione all’utenza cittadina per i tempi necessari alla esecuzione dell’intervento riparativo, con la sola esclusione delle utenze direttamente allacciate sull’adduttrice che rimarranno inevitabilmente prive di fornitura ed ubicate alle seguenti strade:

– Via Monticelli (parte alta)
– Via Zoccoli (parte alta)
– Via S.Nicola del Pumbolo (parte alta)
– Via Ciotoli (parte bassa)

Si avverte che, nella fase di ripristino dell’esercizio, pur in costanza dei requisiti di potabilità, potrebbe rilevarsi la presenza di acqua torbida. Il fenomeno è naturalmente superabile lasciando scorrere l’acqua dal rubinetto prima di utilizzarla.

La Società si adopererà per ridurre al minimo il disagio all’utenza interessata.

Si evidenzia, inoltre, che prima di iniziare i lavori, la condotta idrica oggetto di manutenzione, del diametro di 1000 mm con pressione di ca. 10 bar, dovrà necessariamente essere svuotata con immissione dei relativi volumi idrici (acqua potabile) nei torrenti Mariconda e Mercatello. L’acqua potabile scaricata nei torrenti potrebbe trasportare a mare detriti depositati sul fondo dell’alveo (detriti costituiti essenzialmente da vegetazione e terriccio).

Gli effetti dell’immissione di un quantitativo non trascurabile di acqua potabile sono paragonabili a quelli che si verificano in occasione di un evento piovoso con la differenza che l’immissione di acqua nel torrente è potabile.

Lo scarico avverrà a partire dalle prime ore della mattinata (dalle ore 04.00 circa) di mercoledì 7 luglio. La Società adotterà tutte le precauzioni possibili per contenere eventuali disagi.