Salerno: 15enne in Rianimazione dopo un tuffo dagli scogli

Si tuffa da uno scoglio nei pressi di Mercatello, ricoverato in gravi condizioni al presidio Ruggi D’Aragona, al momento si trova all’interno del reparto di Rianimazione.

Come abbiamo già riportato in un precedente articolo, il 15enne che sabato sera dopo un tuffo dagli scogli è finito in ospedale riportando gravi danni. Il tragico incidente è avvenuto tra gli scogli adiacenti al Lido Colombo, a Salerno, precisamente in zona Mercatello. Una notte di Ferragosto che si è trasformata in un dramma.

Il giovane è stato portato immediatamente al presidio “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, e da giorni si trova nel reparto di Rianimazione.

Il ragazzo è stato sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico. I medici hanno rimosso i frammenti della vertebra danneggiata per permettere la mobilità delle braccia e della testa. Probabilmente potrebbe rischiare di perdere l’uso delle gambe, ma si attendono responsi più precisi, che si avranno nel momento in cui la situazione del giovane sarà stabile.

Si potrà sapere di più sulle condizioni del paziente e sulla sua ripresa, non appena sarà trasferito al reparto di Neurochirurgia, dove verranno effettuati accertamenti in grado di verificare se il 15enne potrà riacquistare l’uso delle gambe.