Sal De Riso, grazie alle sue colombe, dona oltre 5mila euro agli ospedali della Campania

Continua la raccolta fondi lanciata da Sal De Riso per sostenere gli ospedali della  Campania in questo periodo così difficile.

Il maestro pasticciere della Costiera Amalfitana ha pensato di promuovere questa iniziativa che prevede per ogni 2kg di colombe pasquali acquistate saranno donati 10€ a tre ospedali campani: Cotugno di Napoli, al Ruggi d’Aragona di Salerno e al presidio ospedaliero Costa d’Amalfi.

Una meravigliosa iniziativa che in pochi giorni ha fruttato oltre 5mila euro che saranno donati ai nosocomi campani.

Elezioni comunali Cava de’ Tirreni: Vincenzo Servalli eletto sindaco. I risultati

Sono entrate nel vivo le elezioni comunali 2020 e anche i residenti di Cava de' Tirreni sono stati chiamati alle urne per rinnovare il consiglio comunale...

“Stiamo vivendo una situazione inedita, da cui però speriamo presto di uscire, come sistema Paese, più coeso e cosciente delle nostre grandi potenzialità. Abbiamo realizzato, per la prossima Pasqua, la classica colomba della tradizione, declinata nelle varianti più golose. Non è questo certamente il tempo di pensare alla vendita, la nostra pasticceria è chiusa e, al momento, non sappiamo quando potremo riaprire. Detto questo, il nostro Sal ha pensato ad una iniziativa per avvicinare, anche in questo momento, le tante persone che da sempre ci seguono. L’iniziativa, a sfondo benefico, è stata chiamata “insieme a voi” per aiutare gli ospedali della Regione Campania. Ogni 2 kg di colombe, Sal De Riso offre uno sconto di 10 euro ai suoi clienti (che può arrivare anche a 14 acquistando la Smeraldo, la Anna o la nuova Sol Levante), regala il trasporto gratuito in tutta Italia, sono escluse le zone che al momento non sono raggiungibili dai corrieri, e dona 10 euro agli Ospedali in prima linea per l’emergenza Coronavirus. Un piccolo gesto per tenere viva la speranza e per aiutare chi è in prima linea a combattere per noi. Aiutateci a condividere il sogno di arrivare a donare 150.000 euro per gli ospedali. Condividete il nostro post e, se potete, acquistate la nostra colomba. “Insieme a voi” ce la possiamo fare”.