Rotary Club di Cava de’ Tirreni dona 60 nuove alberature alla città

Sessanta nuove alberature sono state donate dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni all’Amministrazione Servalli e saranno piantumate nei prossimi mesi sul territorio comunale.

L’iniziativa dei rotariani cavesi si inserisce nell’ambito del progetto inter-distrettuale “Urban Green” che si pone l’obbiettivo della sostenibilità ambientale e della promozione dell’importanza del verde urbano quale vera e propria infrastruttura di salute pubblica in grado di migliorare il benessere fisico e mentale dei cittadini.

Di concerto con l’Amministrazione comunale, in particolare con il Sindaco Vincenzo Servalli e l’Assessore all’Ambiente, Nunzio Senatore, le nuove alberature saranno piantumate in viale Crispi, corso Principe Amedeo, Viale Garibaldi, Viale Riccardo Romano e alla località Rotolo.

In Campania zona rossa “inevitabile”: ecco le nuove regole che entreranno in vigore da...

La Campania sembra destinata, secondo anche quanto scritto dall'Unità di Crisi Regionale, ad entrare nella zona rossa. Oggi arriverà la decisione del ministro della saluta...

“È una bellissima e utilissima iniziativa – afferma il vice sindaco con delega all’Ambiente Nunzio Senatore – e ringrazio moltissimo a nome di tutta l’Amministrazione comunale il Rotary Club, sempre in prima linea con iniziative di grande e concreto valore sociale e che con questo progetto ci consente di mettere a dimora nuovi platani al posto di quelli abbattuti”.

“Con il progetto Urban Green – afferma il Presidente del Rotary Club di Cava de’ Tirreni Pasquale Montuoro – ci poniamo l’obiettivo di promuovere lo sviluppo del verde urbano non solo come elemento di abbellimento della città ma anche, e soprattutto, come elemento necessario alla salute dei cittadini in quanto, come sappiamo, regalano della preziosa aria pulita che è qualcosa di cui abbiamo estremamente bisogno visti i picchi di inquinamento raggiunto negli ultimi anni nei centri urbani. Ringrazio l’Amministrazione nella persona del sindaco Servalli e dell’assessore Nunzio Senatore per la sensibilità dimostrata aderendo al progetto che andrà a svilupparsi nei prossimi mesi”.