Ritorna l’ora scolastica di 60 minuti: ricominciano le lezioni regolari

Settembre è arrivato e la prima campanella dell’anno scolastico 2021/2022 sta per suonare per studenti, docenti e personale con grandi novità per l’ora scolastica.

È da tempo ormai che si spera in una ripresa il più regolare possibile, garantendo la didattica in presenza per il 100% degli alunni e la ripresa delle attività didattiche dalla consueta durata di 60 minuti.

Infatti, negli ultimi due anni, per poter rispettare adeguatamente tutte le norme previste per il contenimento del Covid-19; l’orario scolastico era stato sottoposto ad una certa flessibilità. Di conseguenza anche l’ora scolastica era stata ridotta a 50 minuti.

Sarà il Consiglio di Istituto, l’organo di ogni singolo plesso scolastico, a decidere autonomamente quali tempistiche adottare per l’anno scolastico 2021/2022.

Da una tendenza generale, si sarebbe più orientati verso un ritorno dell’ora scolastica ordinaria, ovvero quella da 60 minuti, come prima della pandemia.

Tutte queste decisioni riportano quasi una parvenza di normalità, in questo caso nell’ambito scolastico, dove ci auguriamo che il tutto possa procedere per il meglio.