Risotto Gamberi e Agrumi di Antonino Cannavacciuolo: Ecco la Ricetta

Foto by thecrazytrain

Conoscete la ricetta del risotto gamberi e agrumi?

Un primo piatto molto semplice da eseguire, proposto da un maestro dell’arte culinaria.

Si tratta del famosissimo ormai Antonino Cannavacciuolo, grande chef napoletano, protagonista di diverse trasmissioni e format televisivi del settore.

Chi è Craig Warwick: età, fidanzato, malattia, carriera e curiosità

E' stato uno dei protagonisti della scorsa edizione dell'Isola dei Famosi, ci riferiamo a Craig Warwick.Il sensitivo è stato molte volte accostato anche al nome...

Durante il reality show culinario “Cucine da Incubo” in onda su Nove, il cuoco partenopeo ha presentato questo gustosissimo risotto.

Ha insegnato questa pietanza nei dettagli ai cuochi del locale dove doveva intervenire ad aggiustare le cose.

Vediamo come si fa questo ottimo risotto gamberi e agrumi, profumato e saporitissimo.

Risotto Gamberi e Agrumi di Antonino Cannavacciuolo: la Ricetta

Ingredienti per 4 persone

8 Gamberi rossi
350 gr Riso
1 Cipolla
2 Carote
2 coste di Sedano
100 gr Prezzomolo
1 Limone
1 Arancia
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio q.b.

Preparazione

Prendete i gamberi, puliteli e privateli della testa.

Poi, in una pentola inserite un pò di olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla, le carote e il sedano, sminuzzati.

Lasciate andare per pochissimi minuti, dopo di che aggiungete le teste dei gamberi che avrete messo da parte prima.

Versate dell’acqua fredda e aggiungete un pò di prezzemolo, metà della buccia di limone e di quella di arancia, che avrete sbucciato prima.

Portate a ebollizione questo brodo, e dopo togliete le impurità del gambero.

Fate cuocere ancora per 20 minuti, e poi passate il brodo al colino, filtrandolo.

A questo punto dovete procedere a fare il risotto.

Fate tostare il riso in una padella calda, aggiungeteci il brodo che avete appena preparato cuoceteci il riso dentro.

Fatto il risotto mantecatelo con olio, sale, la buccia dell’ arancia e del limone grattugiata

Mantecare con olio, sale, la buccia di arancia e limone che vi è rimasta, grattugiata, e un pò di succo del limone.

Ora, procedete a fare una tartare dei gamberi senza testa che sono rimasti.

Dovete sminuzzarli praticamente, poi metterli in una ciotola e condirli con olio e sale.

Impiattate infine il risotto, guarnite con del prezzemolo e con delle quenelle fatte con la tartare di gamberi.

Buon appetito!

Fonte: nove.tv