Risotto con Carciofi: la Ricetta Campana del Godurioso Primo Piatto

Foto by zenatelli

Il risotto con carciofi è una specialità davvero squisita.

Anche se non ha origini campane, a Napoli e dintorni hanno saputo reinterpretare questo piatto.

Il carciofo in sè è un ortaggio, come ci dicono quelli del sito curenaturali.it, che ha alcune proprietà positive per l’organismo.

Chi è Beppe Convertini La vita in Diretta: moglie, vita privata e curiosità

Beppe Convertini è uno degli attori più amati e conosciuti del panorama cinematografico e televisivo italiano.Grazie al suo talento e al suo fascino, ha...

Fa bene al fegato, aiuta a eliminare anche le tossine favorendo la diuresi, infatti contengono il principio attivo della cinarina che aiuta in questo senso.

Sono anche ricchi di fibre e quindi sono utili per regolare l’attività intestinale.

I carciofi contengono anche molto potassio e sali di ferro.

Per preparare la ricetta del risotto con carciofi, meglio usare carciofi freschi, di stagione.

Come capire se sono freschi questi ortaggi?

Afferrate il carciofo con indice e pollice, premendo: se oppone resistenza e non si appiattisce, allora è fresco.

Vediamo qual è la ricetta più diffusa del risotto con carciofi alla maniera campana.

Risotto con Carciofi: la Ricetta della Gustosissima Versione Campana

Ingredienti per 4-5 persone

500 gr di riso, 50 gr di burro, 100 gr di parmigiano, prezzemolo, brodo di carne, pepe, 100 gr di pancetta, 2 o 3 carciofi, uno spicchio d’aglio.

Preparazione

Prendete una pentola e fateci sciogliere dentro il burro con l’olio e fateci poi imbiondire l’aglio.

Fatto ciò togliete l’aglio, e fate rosolare la pancetta che avrete prima tagliato a dadini.

Aggiungete a questo punto i carciofi, nella loro parte tenera, ridotti a pezzenti, e poi inserite anche il prezzemolo.

Dopo 5 minuti di cottura, aggiungete il riso e mescolate facendo poi soffriggere un pò il tutto.

Proseguite la cottura del risotto aggiungendo man mano il brodo a mestolate.

Cotto il risotto con carciofi aggiungete la metà del parmigiano insieme al pepe.

Mescolate bene e lasciate riposare il riso per due minuti.

Servire a tavola, dopo aver spolverizzato il tutto con abbondante parmigiano grattugiato.

Buon appetito con questo saporitissimo primo piatto!

(Fonte: De Bury G., Frijenno Magnanno, ricetta di Gianni Buonaiuto, Miranda Miraglia, Dora Cozzolino, Giuseppina Coppa)