Rischio neve in Costa d’Amalfi: squadre di protezione civile in allerta

E’ allerta neve anche in Costa d’Amalfi dove le squadre di protezione civile sono all’opera per monitorare la situazione e predisporre tutte le misure precauzionali per fronteggiare gelate eventuali nevicate previste nella notte.

Tutto questo in seguito all’allertamento delle associazioni di Protezione civile iscritte nell’elenco territoriale da parte della sala radio della Regione Campania da cui sono stati diramati in giornata bollettini meteo che prevedono un abbassamento della temperatura con precipitazioni nevose anche in pianura.

Sul versante Conca-Tovere-Pogerola e su quello di Ravello da questa sera sono all’opera i volontari della pubblica assistenza Millenium di Amalfi che hanno attivato un piano per lo spargimento sale.

Orietta Berti: chi è, età, figli, marito, Osvaldo, vita privata e carriera

Orietta Berti è una delle cantanti più conosciute e amate del panorama musicale italiano.Grazie alla sua voce, alla sua simpatia e al suo talento si...

Nello specifico i volontari, operativi sotto il coordinamento del coc Amalfi-Ravello-Scala con due mezzi e sei unità, hanno proceduto a spargere sale in territorio di Ravello (le località Monte Brusara e Sambuco, la Piazza Vescovado e il tratto Pontone – Civita meglio conosciuto come Saliscendi) e Amalfi (Tovere, Vettica, Monte Finestre e da bivio fino a Pogerola).

La Pubblica Assistenza “I Colibrì” ha invece attivato le procedure interne e, da ieri sera, è in presidio permanente presso la propria sede di Tramonti.

I volontari, organizzati in turni di servizio da almeno 6 unità, hanno allestito uno spargisale sull’autocarro Iveco VM 4X4 in dotazione, con la disponibilità ulteriore del fuoristrada del Comune di Tramonti con cui l’associazione è in convenzione. Questo per intervenire prontamente sul Valico di Chiunzi in caso di necessità.