Riciclestate: con Legambiente la differenziata diventa un gioco. Tappa anche in Costa d’Amalfi

Oltre 60 località turistiche in Campania, grazie alla collaborazione con le Capitanerie di Porto, saranno coinvolte nei tre mesi di campagna di informazione, sensibilizzazione e animazione sulla differenziata, promossa da Legambiente. Da giugno a settembre, con l’adesione di stabilimenti balneari, strutture ricettive ed il coinvolgimento di oltre  un milione di persone, tra residenti e turisti nel periodo estivo si svolge anche quest’anno Riciclaestate l’iniziativa giunta alla sua XI edizione e promossa da Legambiente Campania  con il contributo del Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi. 

Tre mesi di attività nelle località turistiche della nostra regione con attività di informazione, sensibilizzazione e animazione per promuovere il miglioramento della qualità della raccolta differenziata, ma anche a favorire la riduzione della produzione dei rifiuti puntando sul riuso. Tutto accompagnato dallo slogan coniati dagli organizzatoti sin dalla prima edizione: “Con Legambiente e Conai per un atto d’amore per le nostre località turistiche. La raccolta differenziata ti segue in vacanza”.

Riciclaestate ti accompagna nelle tue vacanze con suggerimenti e consigli per vivere le tue giornate estive non solo da turista ma anche da cittadino responsabile. Un’occasione per rendere partecipi i cittadini , i turisti di riscoprire  in spiaggia e nei punti informativi promossi da Legambiente di  molti dei comportamenti virtuosi e attenti alla raccolta differenziata che poi possono riproporre in casa. Nei tre mesi della campagna sarà realizzato un vero e proprio tour che prevede un laboratorio ludico sulla differenziata e sulla riduzione dei rifiuti  con la distribuzione di materiale informativo presso le spiagge, approdi, strutture ricettive  delle località coinvolte con l’obiettivo di aumentare la percentuale di raccolta differenziata migliorandone la qualità, rendere più efficiente la raccolta ed il riciclo dei rifiuti presso i Comuni.

Acqua di San Giovanni: ecco come e perché si prepara il 23 giugno notte

La notte a cavallo tra il 23 ed il 24 giugno è una notte molto particolare in cui, secondo la tradizione, si prepare l'acqua...

Un ludobus di Legambiente toccherà le principali località turistiche nei mesi di Luglio e Agosto , periodo  di massima affluenza turistica. Il Ludobus allestirà il punto informativo presso gli stabilimenti balneari, nei tratti di spiaggia libera, ma diversi sono gli appuntamenti organizzati anche in piazza o all’interno di altri eventi anche in orario serale.

Nelle postazioni saranno effettuati attività di informazione al cittadino, distribuzione di gadget e materiale informativo sulla raccolta differenziata,  insieme a  laboratori e giochi di riciclo creativo destinati ai più giovani utilizzando  un variegato assortimento di materiale di rifiuto e giochi di ruolo per adulti. I rifiuti depositati alla fine della campagna saranno trasformati in altri prodotti. Un piccolo gesto da parte dai cittadini che alla fine della campagna e grazie all’intervento del Conai permetterà il riciclo e la trasformazione di quello che prima era solo un rifiuto in una preziosa risorsa.

“Una campagna- dichiara Rossella Muroni, presidente nazionale Legambiente- che anno dopo anno riscontra sempre piu’ adesioni tra gli amministratori e sempre piu’ consensi tra cittadini e villeggianti. Riciclestate dimostra come la collaborazione stretta tra amministrazioni, Conai, Consorzi di filiera, Capitanerie, stabilimenti balneari, strutture ricettive, cittadini e turisti  diventa un punto di avanzamento nella tutela e promozione di una Campania all’insegna della sostenibilità e del buonvivere. Solo mettendo in rete le sinergie possiamo realizzare quella filiera virtuosa delle responsabilità fondamentale per fare da traino a quella altrettanto importante del ciclo integrato dei rifiuti. Una campagna di informazione per dimostrare che “si puo’ fare” non solo un efficiente raccolta differenziata ma anche una raccolta di qualità ma soprattutto sensibilizzare i turisti, i cittadini che ridurre, riutilizzare, riciclare e recuperare contribuisce in maniera determinante a migliorare la qualità e l’immagine del territorio nel rispetto delle bellezze naturali, incentiva un turismo sostenibile e rappresenta un volano di sviluppo per l’economia dei luoghi.”

Questa iniziativa, promossa da Conai dal 2005, è indicativa dell’attenzione che il Consorzio pone per la crescita della raccolta differenziata, sia in termini di quantità che di qualità – dichiara Roberto De Santis, Presidente di Conai. Raccolta differenziata che resta il passaggio necessario per trasformare i rifiuti in materia prime seconde. Tra gli impegni di Conai c’è quello di collaborare con i comuni per assicurare il corretto fine vita ai rifiuti di imballaggio raccolti in modo differenziato, garantendone il ritiro ed il successivo avvio a riciclo, riconoscendo alle amministrazioni convenzionate i corrispettivi economici  previsti dall’Accordo Quadro Anci Conai. Oltre a RiciclaEstate è importante ricordare i numerosi interventi di Conai a sostegno delle amministrazioni comunali campane finalizzati all’avvio di efficaci sistemi di gestione dei rifiuti.

Con Riciclaestate diventi cittadino social per differenziarci anche in estate sempre. Sarà possibile scaricare l’applicazione per Android e iPhone sul sito di Legambiente Campania www.legambiente.campania.it. Una volta installata sarà possibile sapere, per i tutti comuni che aderiscono, informazioni sulla differenziata: dal calendario alla tipologia di rifiuto da riciclare, dalla localizzazione delle isole ecologiche alla possibilità di fotosegnalare inefficienze e carenze. E anche tutti gli eventi e le manifestazioni estive organizzate dalle località balneari.