Resta con me: ecco la storia vera che ha ispirato il film

Resta con me è un film che ha riscosso un grande successo diretto dal regista Baltasar Kormákur.

In pochi sanno che la pellicola è ispirata a una tragica storia realmente accaduta.

Resta con me: ecco la storia vera che ha ispirato il film

Siamo nel 1983 e Tami Oldham e Richard Sharp, dopo diversi mesi di vacanza in barca nell’oceano decidono di accettare un lavoro, ovvero portare una barca da Tahiti a San Diego per conto del nuovo proprietario.

Straordinario evento in spiaggia a Maiori: nate 82 tartarughine / Video

Incredibile evento ieri sera in Costiera Amalfitana, e precisamente a Maiori dove sono nate 82 tartarughine della specie caretta caretta.L'evento, raro ma non del...

A pochi giorni dall’arrivo vengono sorpresi dall’uragano Raymond. La coppia di Resta con me prova a cambiare anche rotta ma senza successo.

Richard chiese a Tami di nascondersi sottocoperta, mentre lui sarebbe rimasto fuori, legato a una fune di sicurezza.

Le gigantesche onde, però, fanno ribaltare la barca. Tami batte la testa e sviene. Al suo risveglio, dopo 27 ore, non trova più il fidanzato Richard che purtroppo non ce l’ha fatta.

La si ritrova su un’imbarcazione praticamente distrutta e che solo per miracolo galleggia ancora.

La ragazza andò alla deriva con quello che rimaneva della barca per ben 41 giorni. Tami riuscì quindi a salvarsi e oggi, a distanza di diversi anni, lei si è sposata e non ha smesso di andare in barca.