Il gruppo teatrale “La Ribalta” di Ravello torna in scena, per merito del supporto della Fondazione Ravello e del Comune di Ravello, sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 gennaio ed il 5,6,10, 12 febbraio, alle ore 19.00.

Il gruppo teatrale, questa volta si cimenterà, sotto la guida di Alfonso Maria Liguori ed Alfonso Mansi, in “Doje Marite Gelouse” commedia brillante in due atti liberamente tratta da “Na paccariata” di Costantino Ercolani.

L’opera

Il testo scelto dal gruppo è, nel panorama teatrale tradizionale che spesso vede protagonista il grande Edoardo De Filippo, poco conosciuto. La trama presenta una varietà di intrecci e una divertente comicità con un’armoniosa convivenza fra Pulcinella e Felice Sciosciammocca.

L’opera è legata ad una rielaborazione di alcuni personaggi celebri come quello di Pulcinella, di cui vengono accentuati: la goffaggine,  il carattere burlesco ed anche l’indole da buontempone. Anche il personaggio di Felice Sciosciammocca viene rivisitato e reso poetico.

Tra i due personaggi, inoltre, se ne inserisce un terzo: donna Vicenza, proprietaria della locanda, grettamente attaccata al danaro, ostinata e caparbia nei rapporti con gli altri.

A conferire un pizzico di spontaneità e originalità al contesto è Pagnottella, una graziosa bambina, sempre affamata, che si muove sempre con una “pagnotta” sotto il braccio, capace di conquistare la benevolenza anche dell’avara padrona di casa.

La vicenda si sviluppa, fin dalle prime battute, sulla gelosia di due mariti: Pulcinella e Felice, alimentata dalla civetteria delle rispettive mogli e scatenata dall’equivoco creato da un ritratto di un giovane tenente, capitato, per caso, prima nelle mani di Rosina, poi in quelle di Matilde.

Info

Per Info e prenotazioni contattare Agenzia Campania Turismo 089 857096.

Classe '99, vive ad Amalfi. Ha studiato lettere moderne presso l'Università degli studi di Salerno, dove è attualmente iscritta al corso magistrale di Filologia Moderna. Ha lavorato come speaker radiofonico per Radioimmaginaria ed ha partecipato a molti eventi cinematografici come il GiffoniFilmFestival. È appassionata di letteratura ed è amante degli animali
Articolo successivo

Cosa accadrà tra Fosca Innocenti e Cosimo?