Ravello: il 14 ottobre “La grande festa della Musica” con il Polo Regionale

Lunedì 14 ottobre alle 10.00 all’Auditorium della Musica di Ravello il Polo Regionale per la diffusione della cultura musicale, coreutica e teatrale presenta “La grande festa della Musica”.

L’evento è organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale della Campania e dal Polo Scolastico Musicale e Coreutico Regionale della Campania.

Sarà la festa della musica, un inno corale alla positività, un “urlo” di gioia, un omaggio alla bellezza. Si esibiranno le sette orchestre (Sinfonica, Ritmo-sinfonica, Plettri, Jazz, Etno popolare, Percussioni, Fiati) e le due compagnie di danza (Classica e Contemporanea), che durante lo scorso anno scolastico si sono esibite in prestigiosi siti della Campania quali l’Auditorium della musica di Ravello, Castel sant’Elmo a Napoli, i Templi di Paestum, l’Arena Flegrea di Napoli, il Teatro Romano di Benevento, il Duomo di Salerno.

Chi è Francesco Benigno: età, moglie, figli, carriera, lavoro e vita privata

Francesco Benigno è uno degli attori più conosciuti del panorama televisivo e cinematografico italiano.Grazie al suo talento ha conquistato l'ammirazione di migliaia di persone...

Suonano e danzano oltre 300 studenti della Regione. Accolti dal Sindaco Salvatore Di Martino e l’assessore all’istruzione di Ravello Natalia Pinto, sono attesi all’happening Luigi Berlinguer, politico e accademico italiano, già ministro dell’Istruzione tra il 1996 e il 2000, oggi Presidente del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti, insieme con la coordinatrice Annalisa Spadolini e il Direttore Generale dell’USR per la Campania Luisa Franzese.

PROGRAMMA

La giornata di festa prenderà il via alle 10.30 con la Compagnia di Danza Classica Licei coreutici della Campania diretta da Alessandra Venonetti e Mimmo Di Dato; a seguire l’esibizione della Compagnia di Danza Contemporanea Licei coreutici della Campania diretta da Gabriella Stazio.

Più tardi spazio alla musica con l’Orchestra Sinfonica (60 orchestrali) diretta dal Maestro Nicola Samale, l’Orchestra Sinfonica diretta dal Maestro Carlo Morelli (60 orchestrali e 20 coristi) e l’Orchestra di Fiati diretta dal Maestro Giovanni D’Auria (65 orchestrali).

Fitto il programma del pomeriggio, che prenderà il via alle 14 con l’Ensemble Plettri prima e Etno-Popolare poi del Polo Regionale dei Licei Musicali della Campania diretti dal Maestro Michele De Martino (60 orchestrali per orchestra) l’Ensemble Jazz del Polo Regionale dei Licei Musicali della Campania diretto dal Maestro Sandro Deidda (60 orchestrali) ed infine l’Ensemble Percussioni del Polo Regionale dei Licei Musicali della Campania diretto dal Maestro Paolo Cimmino.

Saranno tantissimi i licei delle varie province presenti  tra cui, per il Salernitano, il Liceo Musicale e Coreutico “Alfano I” di Salerno; Liceo Musicale  e Coreutico “Alberto Galizia” di Nocera Inferiore; Liceo Musicale “Alfonso Gatto” di Agropoli; Liceo Musicale “Teresa Confalonieri” di Campagna; Liceo Musicale “Marco Galdi” di Cava dei Tirreni; Liceo Musicale “Perito – Levi” di Eboli ; Liceo Musicale “Parmenide” di Vallo della Lucania; Liceo Musicale “Carlo Pisacane” di Sapri.

L’ingresso all’evento è gratuito.