Ravello: da domani 1° ottobre sarà possibile bruciare sterpaglie e scarti agricoli. Ecco gli orari

L’Amministrazione comunale di Ravello, guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, ha reso noto quali sono le regole e gli orari da rispettare per l’abbruciamento di sterpaglie e scarti agricoli.

Di seguito il breve messaggio pubblicato sulla pagina facebook del comune di Ravello:

“Si informa la collettività che a partire dal 1°ottobre, ai sensi dell’ordinanza Sindacale n.17 del 7 marzo 2018, saranno consentite le operazioni di bruciatura di sterpaglie, falci e residui di potatura, esclusivamente prima dell’alba e dopo il tramonto.
I trasgressori saranno puniti, con salvezza di ogni azione penale, con una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 25,00 ad Euro 500,00, a norma dell’art. 7 bis del D.Lgs. n.267/2000, introdotto dalla Legge n.3 del 16/01/2003″.