Quanto guadagna Gianluca Vacchi: cifre folli

Gianluca Vacchi è un personaggio molto noto del mondo dello spettacolo, dei social network e non solo. E’ anche un uomo molto ricco e probabilmente molti di voi lettori di AmalfiNotizie già lo sapranno.

In questo nuovo articolo vi diremo che Vacchi è attualmente impegnato con un nuovo progetto di lavoro ma vogliamo anche togliervi una bella curiosità che riguarda proprio le sue finanze e quanto è che guadagna davvero…

Gianluca Vacchi su Prime Video

Come vi stavamo accennando, Gianluca Vacchi è pronto per un nuovo progetto. Sarà infatti su Amazon Prime Video a partire dal 25 di Maggio con un documentario che ha il titolo Mucho Mas.

“Siamo entusiasti di portare i clienti nel mondo di Gianluca Vacchi con questo straordinario documentario. Speriamo di mostrare un lato di Gianluca che i suoi fan non hanno mai visto prima ha detto in merito Georgia Brown, ovvero la head of European Originals, Amazon Studios.

“Sono felice di veder crescere il nostro catalogo in Italia, che riflette la nostra ambizione di portare sullo schermo contenuti di altissimo livello con alcuni tra i migliori talenti in Europa” ha così continuato a spiegare.

Quanto guadagna Gianluca Vacchi

Ma passiamo ora alla nostra domanda iniziale, ovvero: quanto guadagna Gianluca Vacchi? Ci sono davvero tanti indiscrezioni in merito al presunto compenso e patrimonio del noto personaggio del mondo dello spettacolo.

Leggi anche: L’Eredità, Arisa sbanca ma imbroglia: vince una cifra pazzesca

Sul web si dice che Gianluca Vacchi avrebbe un patrimonio attuale della bellezza di 450 milioni di dollari. Una cifra davvero incredibile che con tutta probabilità potrebbe essere pure un continuo crescendo visto e considerato che in crescendo sono pure i suoi progetti e i suoi seguaci.

Leggi anche: Matrimonio Federica Pellegrini e Matteo Giunta: svelati i nomi delle famosissime damigelle e testimoni

Intanto noi continueremo a seguirlo e ovviamente vi ricordiamo pure l’appuntamento con il suo documentario che sarà disponibile a partire dal 25 di maggio su Amazon Video Prime, in streaming.