Provincia di Salerno, la donne investe il corteggiatore dopo avances non gradite

Un venditore ambulante aggredito e il suo banco di frutta sfasciato per delle avances non gradite. E’ accaduto in provincia di Salerno.

Il fatto si sarebbe verificato a Capaccio, per la precisione in località Fiume. L’artefice di questo gesto è una donna capaccese.

Pare che a mettere alla prova la pazienza della signora siano state le avances non gradite di un venditore ambulante.

Secondo le prime ricostruzioni dell’episodio, la donna si trovava al volante della sua automobile quando all’improvviso si sarebbe fiondata verso il banco di frutta e verdura del venditore.

Secondo quanto riportato da La Città di Salerno, nell’articolo a firma di Andrea Passaro, è stato investito in pieno e sono stati causati danni anche al suo banco di esposizione per la merca in vendita.

Un gesto violento, quasi disperato quello della donna che probabilmente era al limite dopo le avances da parte del 60enne.

Per il momento non si hanno notizie delle condizioni del venditore ambulante.