A ’a vutata d’ ’o vico, addio a ll’amico: il proverbio del 22 settembre

A ’a vutata d’ ’o vico, addio a ll’amico: è questo il proverbio di oggi 22 settembre.

Andiamo a scoprire qual è il significato del detto e perché è così tanto amato dalle persone.
A chi non sarà capitato nella vita di dire almeno una volta “A ’a vutata d’ ’o vico, addio a ll’amico”?
La traduzione e il significato del detto sono abbastanza chiari:
Amicizie così brevi che il loro ricordo svanisce subito dopo l’incontro

dalla pagina Facebook NapoliCentroStorico – Proverbi e Tradizioni

Accadde oggi

1907 – Il piroscafo Principessa Jolanda affonda durante il varo.

1965 – La guerra tra India e Pakistan per il Kashmir finisce dopo il cessate il fuoco richiesto dalle Nazioni Unite.

1975 – Sara Jane Moore cerca di assassinare il presidente statunitense Gerald Ford.

1980 – L’Iraq invade l’Iran.

1981 – In Francia François Mitterrand inaugura ufficialmente il servizio TGV Parigi-Lione.

1985 – Il concerto del Farm Aid si svolge a Champaign (Illinois).

1993 – Un Tu-154 della Transair Georgian Airlines viene abbattuto da un missile sopra Sukhumi, Georgia.

1994 – La serie televisiva Friends fa il suo esordio televisivo negli Stati Uniti sulla NBC.

1996 – Lewon Ter-Petrosyan viene eletto presidente dell’Armenia.

1997 – Massacro di Bentalha in Algeria; oltre 200 abitanti uccisi.

2000 – Esce definitivamente di produzione la Fiat 126.

2001 – Si apre in Bulgaria il XXII Campionato europeo di pallavolo femminile.

Nati oggi

Roberto Saviano – scrittore e giornalista

Andrea Bocelli – tenore

Ornella Vanoni – cantante, attrice e cantautrice