Polpettone al vino bianco: un secondo piatto raffinato e gustoso

Il polpettone al vino bianco è un un secondo piatto classico della tradizione italiana, le sue origini sono nordiche ma da molti anni, viene realizzato in ogni regione d’Italia.

La sfumatura al vino bianco donerà alla pietanza un sapore e una morbidezza unica.

Polpettone al vino bianco: un secondo piatto raffinato e gustoso

Realizzare questo piatto è molto semplice e soprattutto veloce. Gli ingredienti da utilizzare, sono basici e facilmente reperibili.

La vera storia di Samy Youssef: età, genitori, fratelli, fidanzata e lavoro

Samy Youssef è stato uno dei protagonisti del Grande Fratello Vip. Andiamo a scoprire la sua incredibile storia.Oggi è un modello affermato e molto conosciuto, non a...

La versione che oggi condivideremo con voi è la classica ricetta del polpettone al vino bianco. Se vi va potrete aggiungere a questo piatto, un leggero contorno, come ad esempio un insalatina mista o verdure di stagione.

Ingredienti:

500 gr di carne macinata

200 gr di pane raffermo

100 gr di formaggio grattugiato

2 uova

prezzemolo

olio E.V.O

un pizzico di sale

pan grattato

Procedimento:

Per prima cosa, in una ciotola amalgamate, la carne macinata, le uova, un pizzico di sale, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e il pane raffermo ammorbidito nell’acqua.

Mescolate il tutto fino a quando il composto avrà la consistenza giusta per essere lavorato.

Formate il polpettone e rotolatelo nel pangrattato, in modo tale che venga ricoperto su tutti i lati.

A questo punto in una teglia, versate un filo d’olio E.V.O. adagiate il polpettone e infornate a 190 gradi.

Appena il polpettone inizierà a rosolare, sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a 180 gradi per 30 minuti.

Terminato il tempo di cottura sfornate il composto di carne e lasciatelo riposare per una ventina di minuti, dopo di che affettatelo con un coltello dalla lama sottile in modo tale che la carne non si sgretoli.

Il vostro polpettone è pronto per essere servito.