Pizza Fritta Cicoli e Ricotta: la Ricetta del Classico dello Streetfood Napoletano

Foto by Piatti Tipici Facebook

Se siete mai stati a Napoli forse avrete mangiato la pizza fritta cicoli e ricotta.

Infatti a Napoli la pizza non è solo una, quella tonda, al piatto, con il condimento in bella mostra.

Esistono molti altri tipi di “pizza”, con cui si intende l’impasto, successivamente condito e farcito a piacere.

Pizza fritta cicoli e ricotta: la pizza povera

Covid Costiera Amalfitana: il numero degli attualmente positivi sale a 263. I dati del...

Come tutte le mattine riportiamo un report riguardo i casi di Covid-19 registrati in Costiera Amalfitana durante questa “seconda ondata” del virus. Nella giornata di ieri si...

Esiste una pizza povera, che nel dopoguerra era più economica di quella cotta al forno a legna.

Era ripiena di ricotta e cicoli ed era fritta, in grossi pentoloni, nelle botteghe con il bancone sulla strada che la vendevano a poco prezzo a chi di sfizi non poteva certo permettersene.

La pizza fritta cicoli e ricotta è uno dei classici dello Street food napoletano.

Si tratta di una bontà unica, una vera golosità, un morso un sorriso insomma.

Per rendere perfetta la pizza fritta in generale, è molto importante utilizzare un impasto perfettamente lievitato e friggere  come si deve per non avere un risultato unto e pesante.

Due piccoli accorgimenti che rendono la pizza fritta una vera delizia.

Fatela da voi a casa con questa ricetta di seguito.

Pizza fritta cicoli e ricotta: la ricetta

Ingredienti per l’impasto

  • 1 kg di farina
  • 750 ml di acqua tiepida
  • 1 panetto di lievito di birra
  • Sale

Ingredienti per il ripieno

  • Cicoli
  • Ricotta di bufala stemperata
  • Provola a cubetti
  • Sale
  • Abbondante pepe
  • Olio per friggere (arachidi o girasole)

Preparazione

Procedete preparando l’impasto: in una caraffa mettete l’acqua tiepida e scioglietevi dentro sale e lievito.

Ora preparate la farina a fontana su un piano di lavoro e man mano versate la miscela di acqua e lievito.

Impastate fino a ottenere un composto omogeneo ed elastico.

Lasciate lievitare per 3 ore.

Una volta pronta prelevate un pezzo di pasta e stendetelo fino a formare un disco.

In una metà ponete la ricotta, i cicoli, i cubetti di provola, una presa di sale e abbondante pepe.

Ora chiudete la pizza e sigillatela per bene. Procedete fino a terminare impasto e ingredienti.

Friggete quindi le pizze in abbondante olio a 170-180 gradi, rigirandole di tanto in tanto.

La pizza si gonfierà e inizierà a colorirsi.

Mangiate le pizze fritte ben calde e…con le mani.

Buon appetito a tutti con la pizza fritta cicoli e ricotta!