Per la CNN c’è un pezzo di Costiera Amalfitana in Grecia: è Parga

Foto CNN Travel

Ci sono luoghi che possono essere paragonati alla Costiera Amalfitana per le bellezze naturalistiche, luoghi talmente simili al nostro territorio che potremmo quasi definirli dei gemelli.

Un articolo apparso su CNN Travel ha fatto proprio questo, ha messo a paragone per somiglianza la Costiera Amalfitana con alcuni tratti delle coste greche, definendole la Costa d’Amalfi in Grecia. In particolare a somigliare alla nostra Costiera, per la CNN è Parga, nota a tutti per il legame con Ugo Foscolo.

Foto CNN Travel

“Parga è un vero e proprio gioiello greco, con un fascino tutto suo che richiama la più famosa Amalfi – si legge nell’articolo”. Le sue città di mare, tra cui si ricorda Giota Siomou Besta, somigliano ai nostri borghi dal momento che le case colorate sono state costruire come un anfiteatro su una collina che porta poi ad un castello veneziano.

Turismo culturale in Italia: Pompei il secondo sito più visitato del 2018

Ottime notizie per quanto riguarda il turismo culturale in Italia e in Campania. I musei ed i siti archeologici del nostro Paese sono stati...

Tantissime le spiagge tra cui quella di Kryoneri che si trova proprio di fronte alla città, mentre numerosi ristoranti, caffè e bar fiancheggiano la passeggiata e continuano sulla strada che porta al castello. L’isolotto di Panagia, proprio di fronte Parga, è invece una delle località più fotografate della Grecia.

Foto CNN Travel

Dopo aver messo in rassegna e in paragone il paesaggio di Parga con quello della nostra Costiera, l’articolo mette in confronto anche il cibo. A Parga, al mattino si consuma ad esempio un anello di pane al profumo di cannella mentre alla sera si può trovare rifugio nei tanti locali situati nei pressi del castello veneziano. Sempre per quanto riguarda l’agricoltura e il cibo, l’isola è famosa per la sua fabbrica di olio d’oliva.

Il 15 agosto è un giorno molto importante per il paese dal momento che si festeggia non solo l’Assunzione ma anche il ritorno in patria dei fuggitivi da Corfù dopo che l’isola era stata venduta dagli inglesi al turco Ali Pasha. In questo giorno di festa le barche da pesca decorate con luci salpano verso il porto mentre i fuochi d’artificio spruzzano il cielo e un’enorme festa di strada con gruppi musicali continua fino alle prime ore del mattino. Insomma, un po’ come succede dai noi durante le feste patronali.

Foto CNN Travel

Forse il paragone della CNN però è un po’ azzardato, sono tanti i posti nel mondo che possono somigliare alla Costiera Amalfitana, basti pensare solo in Italia alle Cinque Terre, ma se la Costa d’Amalfi è Patrimonio dell’Unesco un motivo sicuramente ci sarà!