Per Ascierto la Campania è tra i luoghi più sicuri: tanti i posti turistici da visitare in sicurezza

Foto Angelo Anastasio

Per Paolo Ascierto, oncologo del Pascale di Napoli, ha Campania è un luogo sicuro dove trascorrere le vacanza al tempo del Covid-19.

In una intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino, rimbalzata poi su varie testate, Ascierto conferma lo slogan del presidente De Luca per quanto riguarda la sicurezza della nostra regione.

Secondo Ascierto la Campania è uno dei luoghi più sicuri al mondo, sia quanto a numero di contagi sia in termini di affidabilità della rete sanitaria. Parlano i numeri e, nonostante il piccolo focolaio di Mondragone adesso la nostra regione è tornata a registrare zero contagi e da 12 giorni consecutivi non registriamo decessi.

Cava de’ Tirreni: torna il Teatro dei Burattini dei Fratelli Ferraiolo

Anche quest'estate il Teatro dei Burattini dei Fratelli Ferraiolo torna a Cava de' Tirreni per allietare bambini ed adulti.Gli spettacoli si svolgeranno da domani,...

“Qui in Campania abbiamo dimostrato di essere bravi sia a contenerlo sia a curarlo al meglio – ha riferito Ascierto -. Tutti i presidi delle Asl delle varie province, durante la fase acuta dell’epidemia, hanno risposto efficacemente e consolidato routine di isolamento e trattamento dei casi”.

Quindi la Campania è una regione sicura per il dottor Ascierto: ai visitatori e ai campani il solo compito di seguire le semplici regole adottate fin’ora: lavare spesso le mani, usare gel disinfettante e mascherine nei luoghi chiusi.

“Non c’è nessuna prova che sia mutato. Attualmente i tamponi mostrano una minor carica virale. Continuando a fare attenzione potremo convivere col virus, goderci le ferie estive, viaggiare e fronteggiare la seconda ondata che si teme in autunno. Al sud ci sono state meno vittime perché siamo stati bravi a proteggere gli anziani e le categorie a rischio, che altrove sono state falciate. Le armi da usare sono prevenzione e contenimento, buone cure e organizzazione dei servizi. Non ci sono altre variabili. Anche il clima è relativo se si guarda alle altre parti del mondo”.

E per quanto riguarda le vacanze estive Ascierto ha riferito che chi viene in Campania ha solo l’imbarazzo della scelta tra mare, montagna, le bellezze della costiera amalfitana e cilentana, le isole di Capri, Ischia e Procida, il Litorale Domizio, Pozzuoli, la stessa Napoli. Grandi bellezze paesaggistiche e luoghi di cultura e storia invidiati in tutto il mondo”.