Pasquetta in Costiera Amalfitana: il mare in burrasca attrae i turisti da Vietri a Positano / Foto

Foto di Fabio Fusco

Nonostante la Pasqua “alta” il meteo ha riservato una Pasquetta sotto la pioggia anche in Costiera Amalfitana.

Come avevano annunciato gli esperti meteo, da questa mattina tutto il nostro territorio è sferzato dai venti di scirocco che hanno portato sabbia dal deserto ed hanno fatto increspare il mare che ha generato dei veri e propri cavalloni.

Foto di Fabio Fusco

Se il mare agitato, il tempo incerto prima e la pioggia poi, hanno rovinato il programma di chi voleva trascorrere la Pasquetta in riva al mare a prendere la tintarella, non si sono di certo demoralizzati turisti e bambini che non hanno perso occasione di divertirsi tra le onde di un mare in burrasca.

Foto di Fabio Fusco

Costiera: scoperte piantagioni di canapa indiana fra Tramonti e Vietri. Distrutte 500 piante

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, agli ordini del Capitano Roberto Martina, sono stati impegnati in servizi di perlustrazione in zona...

Da Vietri sul Mare a Positano, passando per Amalfi, sono stati in tantissimi, soprattutto di nazionalità straniera, a divertirsi a rincorrere i cavalloni del mare scattando selfie e foto ricordo di questa Pasquetta di fine aprile che ha regalato per davvero un tempo insolito per il periodo.

Foto di Fabio Fusco

E tra i tanti non è mancato nemmeno chi, sfidando onde e pioggia, ha deciso di fare un tuffo in mare.

Foto di Angelo Anastasio

Anche ad Amalfi il mare è stato l’unico protagonista di questo giorno di Pasquetta con le onde che hanno ricoperto l’arenile della Marina Grande e si sono infrante contro la banchina della Riviera. Quella di oggi è stata una giornata che ha rovinato i piani di chi voleva trascorrere la Pasquetta in riva al mare o in montagna per la tradizionale grigliata, ma è stata sicuramente una giornata che i turisti, amanti del mare in burrasca, ricorderanno.