Chi è Paola Cortellesi: età, figli, marito, vita privata e carriera

Paola Cortellesi è senza ombra di dubbio una delle attrici più amate e conosciute del panorama televisivo e cinematografico italiano.

Con la sua simpatia, la sua ironia, la sua bellezza e il suo talento, ha conquistato il cuore di milioni di persone che la seguono con affetto.

Chi è Paola Cortellesi: età, figli, marito, vita privata e carriera

Paola Cortellesi è nata a Roma il 24 Novembre 1973. Sin da piccola mostra il suo grande talento, quello di far ridere e successivamente anche quello di attrice.

La sua prima esperienza televisiva arriva a soli 13 anni quando partecipa a Indietro Tutta, il famosissimo programma di Renzo Arbore.

Il debutto come attrice in televisione arriverà diversi anni dopo, nel 1997, quando lavora in Macao.

A seguire lavora con Serena Dandini in Teatro 18 e con Sabina Guzzanti in La posta del cuore. Senza ombra di dubbio la popolarità arriva con il passaggio a Mediaset dove partecipa ad una serie di programmi di successo insieme alla Gialappa’s Band come Mai dire Gol, Mai dire Domenica e Mai dire Grande Fratello.

Torna in Rai per sostituire Mammuccari alla conduzione di Libero. Nel 2004 ha l’onore ed il privilegio di salire sul palco dell’Ariston, durante il Festival di Sanremo condotto da Simona Ventura e Gene Gnocci.

Ha condotto in televisione nel 2002 con Gianni Morandi e Lorella Cuccarini il varietà Uno di noi. È anche la protagonista femminile dell’ironico videoclip La descrizione di un attimo dei Tiromancino nel quale affianca Valerio Mastandrea, all’epoca suo compagno di vita. Nel 2003 è la protagonista di Musica senza cuore del compositore Fabrizio De Rossi Re, opera liberamente tratta dal Cuore di Edmondo De Amicis su libretto di Francesca Angeli.

Nel 2004 co-presenta il Festival di Sanremo assieme a Simona Ventura, Gene Gnocchi e Maurizio Crozza. Nello stesso anno presenta anche un programma tutto suo chiamato Nessundorma, dove può esprimere tutta la sua bravura. È anche attrice protagonista o co-protagonista in alcuni film, come Tu la conosci Claudia? del 2004 con Aldo, Giovanni e Giacomo, A cavallo della tigre e Il posto dell’anima di Riccardo Milani, suo attuale marito.

Nel 2007 la Cortellesi interpreta il suo primo ruolo drammatico in televisione nello sceneggiato di Canale 5 Maria Montessori – Una vita per i bambini; questo ruolo le è valso il Maximo Award alla Roma Fiction Fest.

Nel marzo del 2009 ha recitato nel film Due partite, celebre pièce teatrale della regista Cristina Comencini, portato al cinema da Enzo Monteleone, con cui ottiene la sua seconda candidatura al Nastro d’argento alla migliore attrice non protagonista, dopo quella avuta recitando in Se fossi in te, per la regia di Giulio Manfredonia. Sempre per il cinema, la Cortellesi è protagonista, assieme a Claudio Amendola, del lungometraggio per il cinema diretto da Felice Farina intitolato La fisica dell’acqua, dove interpreta la madre del piccolo Alessandro, il bambino protagonista del film.

Nel 2011 debutta al fianco di Claudio Bisio nella conduzione di Zelig su Canale 5, riscuotendo un ottimo successo. Il 16 marzo 2011 esce la commedia Nessuno mi può giudicare, con la regia di Massimiliano Bruno, dove interpreta il ruolo di una giovane vedova che si improvvisa escort per necessità. Per questo ruolo riceve il David di Donatello per la miglior attrice protagonista 2011. Sempre nel 2011 Paola Cortellesi, assieme ad Alessandro Siani e a Sabrina Ferilli, sarà una delle voci del nuovo film targato Disney Pixar Cars 2. Ha ricevuto il premio Agamar al Maratea Film Festival il 6 agosto 2011.

Pola Cortellesi: vita privata

Ha avuto una relazione con Rocco Tanica all’inizio degli anni. Legata in passato al collega Valerio Mastandrea, il 1º ottobre 2011 ha sposato, dopo nove anni di fidanzamento, il regista e sceneggiatore Riccardo Milani. La coppia ha una figlia, Laura Milani, nata il 24 gennaio 2013.