Finezze dolci: la ricetta perfetta del pan di spagna al limone

Foto by coolchicstyleconfidential.blogspot.it

ll pan di spagna al limone è la base ideale per torte farcite con creme fresche e delicate e decorate con panna o frutta, è un dolce tipico della zona di Praiano.

La sua preparazione è semplice e richiede solo pochi ingredienti, al contempo, però, richiede anche attenzione, un po’ di pazienza e molta delicatezza nei movimenti.

Vediamo passo per passo la ricetta del pan di spagna al limone.

Maltempo Campania: allerta meteo Gialla dalle 12.00 di domani per temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo per piogge e temporali dalle...

Ingredienti per la preparazione del pan di spagna:

9 uova
9 cucchiai di farina
9 cucchiai di zucchero
1 e 1/2 bustina di pane degli angeli
3 limoni grattugiati (meglio se di Amalfi)
Ingredienti per la preparazione della crema:
4 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
1 litro di latte

Preparazione

Fate prima il pan di Spagna.

Sgusciate le uova separando i tuorli dagli albumi e preparate il composto per pan di Spagna.

Montate i primi con lo zucchero molto a lungo, finché il composto non sarà diventato chiaro, cremoso e avrà almeno quintuplicato il suo volume.

Unite, molto delicatamente, con una spatola la farina setacciata con la fecola in 3-4 volte. Unite anche la scorza (ben lavata e asciugata) grattugiata e il succo filtrato di limone.

Mescolate sempre molto delicatamente e infine aggiungete gli albumi montati a neve ferma. Anche in questo caso, aggiungeteli mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto.

Versate il composto in una teglia di 28×35 cm foderata con carta da forno, e cuocete in forno caldo a 170° per 35 minuti.

Per la preparazione della crema invece seguite questi passi.

Portate a ebollizione il latte con la scorza di mezzo limone e il baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza.

Sbattete i tuorli con 4 cucchiai di zucchero, unite la farina e versate a filo il latte filtrato; fate addensare la crema su fuoco basso, mescolando.

Spegnete al primo cenno di bollore.

Portate a ebollizione 1,5 dl di acqua con 1 cucchiaio di zucchero e il succo e la scorza di mezzo limone; spegnete e unite il limoncello.

Sfornate il pan di Spagna, rifilate i bordi e teneteli da parte.

Dividetelo a metà, orizzontalmente, spennellatelo con lo sciroppo di limoncello, poi farcitelo con la crema preparata e ricomponetelo.

Passate i ritagli dei bordi del pan di Spagna al frullatore, fino a ridurli in grosse briciole.

Spalmate la superficie e i bordi con la panna montata con lo zucchero a velo e cospargete i bordi con le briciole.

Ricordate che temperatura e tempo di cottura possono variare secondo i forni.

Lasciate raffreddare e sformate il vostro pan di spagna. Usatelo come base per le vostre torte farcite scatenando la vostra fantasia.

Ecco alcuni consigli per una migliore riuscita del pan di spagna al limone.

La preparazione del pan di spagna non richiede l’uso di lievito, ma è fondamentale montare benissimo le uova e non smontare mai l’impasto nell’aggiungere gli altri ingredienti.

Se proprio non vi sentite sicuri, aggiungete un cucchiaino di lievito per dolci setacciandolo con farina e fecola.