Palermo non iscritto al Campionato di Serie B. La società smentisce. Ecco la verità

Paura e preoccupazione sono i sentimenti che si sono insinuati nei cuori del caldissimi tifosi del Palermo per la notizia che sta circolando in queste ore che vorrebbe la società non iscritta al campionato di Serie B.

Lo spettro della retrocessione aveva preso corpo dopo la penalizzazione fino all’ultimo posto, poi modificata con una pesante detrazione di punti ma che aveva consentito ai rosanero di rimanere in cadetteria.

Secondo alcuni siti di informazioni specializzati, non sarebbe stata presentata dal Palermo la fideiussione necessaria per l’iscrizione al campionato di Serie B.

Giffoni film Festival 2019: aggiunte nuove corse per raggiungere la manifestazione

Cresce l'attesa per l'inizio del Giffoni Film Festival che si terrà a partire dal prossimo 19 di Luglio.Per agevolare tutti coloro i quali vorranno partecipare,...

Sulla vicenda, però, è intervenuto notte tempo il presidente Salvatore Tuttolomondo, che ha specificato: «La fideiussione è operante, come attestato da due Pec. E’ confermata la piena operatività della garanzia fideiussoria, che per un problema tecnico non imputabile al Palermo verrà consegnata nelle prossime ore. Alle 23,59 abbiamo completato tutta la procedura».

Insomma le notizie che circolano sul Palermo a detta della società non sarebbero veritiere, anche se alcuni portale di informazione sportiva ribattono con forza.

Non ci resta che attendere le prossime ore, quando le nubi sulla vicenda si diraderanno e solo allora si potrà effettivamente capire se la squadra siciliana potrà partecipare al prossimo campionato di cadetteria