P.O. di Castiglione di Ravello: strisce pedonali sbiadite. Ancora una volta sfiorata la tragedia

Ancora una volta sfiorata la tragedia all’ uscita principale dell’ Ospedale sulle sbiadite strisce pedonali“, è così che il Dott. Ulisse Di Palma ha esordito con un post sulla piattaforma Facebook.

Il consigliere comunale dell’opposizione del Comune di Ravello, ha così riaperto una questione che riguarda la strada prospicente il presidio medico di Castiglione che da anni è ormai oggetto di polemica.

Infatti -come riportato dal dottor. Di Palma-, “il giorno 15 settembre in sede di Consiglio comunale ho evidenziato il pericolo che i pazienti afferenti al Pronto Soccorso corrono all’uscita o all’entrata del nosocomio ( due ) attraversando le strisce pedonali oramai sbiadite e non molto visibili specie al calare della sera“.

Dopo aver espresso la questione, il consigliere ha gentilmente invitato il Sindaco ed il consigliere della frazione di Ravello “a provvedere al rifacimento ” ad horas ” delle strisce pedonali”.

Nonostante il rifacimento della segnaletica stradale sul territorio di Ravello infatti, secondo Di Palma, “meraviglia non poco” che “non ci sia accorti che c’era bisogno di un ulteriore intervento”.

Successivamente, il Consigliere Di Palma, ha anche suggerito di investire nel creare un vero e proprio parcheggio rosa utile a favorire le donne gravide che si recano presso le strutture dell’ASL a Castiglione di Ravello e / o mamme con bambini che necessitano di assistenza al PS e, non solo.