Ospedale di Salerno: Cuccarini e Open inaugurano il bunker acquario di radioterapia per i bimbi

Ottime notizie sull’ospedale di Salerno, per quanto concerne innovazione ed avanguardia.

Domani, Giovedì 4 Maggio, verranno inaugurati ben tre nuovi spazi presso il nosocomio salernitano: la struttura infatti lancerà ufficialmente il bunker acquario, il garden hospital e lo spazio giovani.

L’orario previsto per la manifestazione sarà le 12.

Di che marca è l’abito rosa che indossa questa sera Ilary Blasi e quanto...

Questa sera andrà in onda una nuova puntata del seguitissimo programma Star in the Star, condotto dalla bellissima Ilary Blasi.I look della conduttrice ottengono...

Si tratta di un eccellente traguardo raggiunto dall’Associazione Open (Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Onlus), di cui il presidente è Anna Maria Alfani.

L’inaugurazione, nello specifico, presenterà il bunker del reparto di radioterapia dell’Ospedale di Salerno, che è stato trasformato in un grandissimo e bellissimo acquario, il garden hospital adiacente ad esso ed uno spazio riservato alla radioterapia destinata ai ragazzi adolescenti.

Queste innovazioni sono state rese possibili grazie ai fondi ottenuti dall’associazione Open, ai quali hanno contribuito iniziative come Trenta Ore per La Vita, ed altre realtà come la Fondazione della Comunità Salernitana, Nino Marone più ulteriori sostenitori del progetto.

A questa presentazione ufficiale non poteva mancare una grande amica di Open Onlus, l’attrice, conduttrice, ballerina e cantante Lorella Cuccarini, testimonial e socia fondatrice di Trenta Ore per la Vita.

Da quando è stato creato l’anno scorso, il reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale di Salerno è diventato un punto di riferimento per i bimbi malati di tutta la Campania e del Sud Italia, e da domani si arricchirà di queste ulteriori migliorie.

Non solo, perchè grazie al lavoro di questa Onlus, Salerno è divenuta capitale della ricerca scientifica sul cancro pediatrico: infatti Open da 14 anni si impegna a promuovere sul territorio eventi benefici e campagne di raccolta fondi per sostenere la ricerca alla lotta dei tumori nei bambini e negli adolescenti.

Il bunker per la radioterapia è uno spazio dove di soliti i bimbi restano soli per ore, ma ora, grazie ai dipinti dell’artista Silvio Irilli sarà un ambiente gioioso e rilassante con paesaggi marini che stimoleranno lo loro fantasia.

Il nuovo bunker acquario renderà quest’area di oltre 200 metri quadri, più colorata e più “friendly” per i piccoli pazienti.

Con queste modifiche, si realizza l’obiettivo principale dell’associazione Open: umanizzare gli ambienti ospedalieri per i bimbi, e far sentire loro e le famiglie a casa.

La Alfani, a proposito, spiega:

“Alleviare la sofferenza di bambini che ogni giorno combattono battaglie durissime è per noi un aspetto vitale. Ci sono poi gli adolescenti, ragazzi che si trovano in una fascia d’età molto delicata, con esigenze completamente diverse da quelle di un bambino. Ecco la funzione dello spazio giovani: un luogo in cui i ragazzi possano ritrovarsi, condividere del tempo insieme, parlare delle cose che hanno in comune, vivere dei momenti di spensieratezza nonostante la malattia”.

Oltre alla Presidente della Onlus e a Lorella Cuccarini saranno presenti domani all’inaugurazione presso l’Ospedale di Salerno: Rita Salci, presidente dell’Associazione Trenta Ore per la Vita; Aurelio Tommasetti, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno; Nicola Cantone, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona.

Ma si guarda anche già alla prossima attività: tra poco la Onlus salernitana realizzerà un evento legato al settore food, appuntamento che si terrà il 26 Giugno presso la Stazione Marittima di Salerno.

Sarà una festa dei sapori del Mediterraneo, come ha riferito la Alfani, allo scopo di nutrire la ricerca anti cancro.